Giuseppe Annunziata, 19 anni, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di aver accoltellato un quindicenne nel Napoletano per uno smartphone.

Il minore fu aggredito il 19 marzo da due persone a San Giuseppe Vesuviano quando stava rincasando dopo la festa del paese e reagì al tentativo di rapina, riuscendo a proteggere il cellulare ma venendo accoltellato alla coscia e al gluteo.

Si cerca il complice di Annunziata.