È arrivato il momento di mettere da parte le magliette estive per tirare fuori ombrelli e impermeabili: l’estate sta per dire addio alla Campania. Quella di oggi sarà l’ultimo scorcio di bella stagione, prima che anche nella nostra regione arrivino piogge e calo delle temperature: da questa notte, infatti, la Campania sarà interessata da una intensa perturbazione atlantica che porterà a un drastico cambiamento delle condizioni meteo.

Lo comunica il centro funzionale di Protezione civile, avvertendo che da domani mattina sull’intero territorio campano sono previsti temporali: il maltempo interesserà prima il settore settentrionale, per poi estendersi al resto della regione aumentando di intensità. Oltre alle forti precipitazioni, è previsto anche un aumento del vento, con raffiche durante i temporali, e del moto ondoso.

Ma non saranno soltanto le piogge a far capire che l’estate è davvero finita: a partire da domani mattina ci sarà anche un notevole abbassamento delle temperature che toccheranno anche i 6 gradi in meno rispetto a quelle odierne: “La perturbazione -affermano dalla Protezione civile – segnerà dal punto di vista meteorologico la fine dell’estate. Le piogge andranno avanti fino a sabato, ma quelle più intense sono previste per domani, soprattutto lungo la fascia costiera”.

Domenica il maltempo concederà una pausa, ma da lunedì nuove piogge, anche di forte intensità, interesseranno la Campania: la Protezione civile regionale, guidata dall’assessore Cosenza, ha già provveduto ad avvisare sindaci e autorità competenti per monitorare il territorio di propria competenza ed è inoltre stata disposta la vigilanza rinforzata per la sala operativa già a partire da questa notte.