Archeologia e buoni sapori: il binomio che da sette anni è portato avanti da Malazè, evento enogastronomico dei Campi Flegrei, sarà il protagonista anche dell’edizione 2012 della kermesse che si terrà dall’8 al 18 settembre. Il programma è stato presentato a Villa Taurinus nel corso del convegno “I Nostri Campi Flegrei: nascita del distretto culturale come occasione di sviluppo integrato”.

Diverse le novità presenti nel programma dell’edizione 2012 di Malazè: pacchetti turistici, spettacoli teatrali, Ciclo Wine Tour contro la discarica del Castagnaro e ancora Pagine da gustori con la presenza di scrittori nei ristoranti e nelle vigne che hanno assicurato la propria partecipazione alla manifestazione. Il lancio di pacchetti turistici è un esperimento voluto dagli operatori turistici locali che si sono riuniti per offrire sul mercato internazionale pacchetti con il marchio Malazè.

La presentazione della settima edizione di Malazè si è svolta, come detto a Villa Taurinus, chiudendo quindi il cerchio di ville antiche di Pozzuoli: nel corso dei sette anni di manifestazione, infatti, l’anteprima di Malazè si è tenuta sempre in una dimora Romana. Malazè 2012 è organizzato dall’associazione Campi Flegrei a Tavola con la collaborazione della Soprintendenza dei Beni Archeologici di Napoli, Le Strade del vino dei Campi Flegrei, movimento turismo del Vino Campania, Consorzio Tutela Vini dei Campi Flegrei, Slow Food Campi Flegrei, Camera di Commercio di Napoli, ComTour Napoli, Associazione Italiana Sommelier di Napoli, I.p.s.a.r. Petronio di Pozzuoli, F.i.p.e. Napoli, Confcommercio Napoli, Chic CharmingItalian Chef, Pro Loco di Pozzuoli. La manifestazione ha il patrocinio dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Campania, dei comuni di Pozzuoli,Bacoli, Monte di Procida, Quarto, Procida, del Parco Regionale dei Campi Flegrei e dell’Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo di Pozzuoli.

La conferenza di presentazione della VII edizione di Malazè è stata seguita dalla degustazioni delle prelibatezze offerte da ristoranti e aziende che hanno preso parte all’evento.