God of War, arriva la nuova patch: cosa cambia nella versione per PC

Arriva una patch, la 1.0.2., per God of War nella versione per PC: scopriamo insieme tutti i dettagli dell’ultimo aggiornamento.

Il secondo capitolo del gioco è tra i più attesi del 2022, ma intanto i videogiocatori si stanno “accontentando” della versione per PC del primo. Un successo importante, anche se dall’uscita sono trascorsi diversi anni: il titolo è schizzato subito in prima posizione su Steam.

god of war
Kratos ed Atreus a colloquio (via social)

Chi ha amato il titolo uscito per la PlayStation 4 ha sicuramente apprezzato la possibilità di giocare a qualità grafiche maggiori. Ma non è tutto! Nonostante sia uscito da poco, iniziano già a circolare le mod.

Si tratta di una possibilità valida solo su God of War per PC, ma sicuramente rendono il gioco diverso rispetto a quello già giocato. Una, ad esempio, riguarda l’incremento del FOV che permette di avere scontro con i boss del primo capitolo della saga più spettacolari.

Ma scopriamo adesso più nel dettaglio cosa cambia con la nuova patch introdotta per God of War per PC. Di seguito tutti i dettagli dell’aggiornamento.

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

I dettagli della patch 1.0.2. di God of War per PC

god of war
Kratos in combattimento (via social)

L’uscita del gioco nelle scorse settimane ha rinnovato l’interesse intorno al titolo God of War. Il secondo capitolo della saga in cui comparirà per la prima volta anche Thor è tra i giochi più attesi del 2022, ma intanto i gamers si godono le novità della versione per PC.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Yu-Gi-Oh! Master Duel rivoluziona le carte: scopri come giocare

La patch 1.0.2. arriva dopo qualche settimana dall’uscita del gioco su piattaforma Windows. Un aggiornamento che non comporta alcun cambiamento sostanziale, ma serve solo a bilanciare meglio i dettagli e correggere alcune imperfezioni tecniche.

LEGGI ANCHE >>> PS5, possibile bug per la console: cosa sta succedendo

In particolare, gli sviluppatori hanno voluto rilasciare la patch per correggere un bug emerso dal momento dell’uscita del gioco. Dopo solo qualche settimana, quindi, hanno deciso di apportare delle modifiche importanti, seppur marginali.

Nel caso specifico, le correzioni riguardano l’utilizzo di CPU Intel, quello di dodicesima generazione. In alcuni casi bisognava utilizzare una scheda grafica integrata a dispetto della della GPU discreta. Inoltre, è stata sistemata anche la situazione relativa ai messaggi di errore al momento del salvataggio in caso di mancanza di una cartella dedicata o dei relativi permessi di utilizzo. Insomma, alcune problematiche tecniche che andavano necessariamente risolte per far girare il gioco al meglio.