Instagram, attenzione a questa mail: la truffa ruba tutti i dati

Una nuova mail minaccia tutti gli account di Instagram. Andiamo a vedere come gli utenti potranno difendersi dal pericolo: truffa ruba dati.

Instagram
Nuovo problema per l’applicazione social (via Screenshot)

Al momento il social network più famoso al mondo è senza ombra di dubbio Instagram. Anche su questa applicazione del Facebook Group si raccolgono miliardi di account, offrendo delle funzionalità sempre accattivanti e al passo coi tempi. Negli ultimi anni l’applicazione ha superato anche Facebook come social network più utilizzato al mondo, grazie anche all’introduzione dei Reels introdotti per contrastare TikTok.

Però anche questa applicazione non riesce a garantire il 100% della sicurezza all’utente. Infatti nelle ultime ore sta spuntando una mail in grado di rubare gli account. Questo non è altro che l’ennesimo tentativo di truffa per phishing. Infatti la mail invita a effettuare un accesso sicuro presso un apposito link, il quale però non è altro che il link utile ai cyber-criminali per rubare il profilo. Inoltre in questo caso i truffatori usano proprio il nome dei social per beffare gli utenti. Per questo invitiamo tutti a diffidare da queste mail.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WhatsApp si può utilizzare senza lo smartphone: la grossa novità

Instagram, cambiano ancora le stories: cosa succede

Instagram
Il logo dell’applicazione (via Screenshot)

Nell’ultimo periodo su Instagram si prospettano interessanti novità. Infatti il colosso ha annunciato l’addio dello swipe up. Il tasto permette a chi ha 10mila follower di inserire link esterni, in modo da aumentare il traffico su blog ed altri siti. Uno strumento importante per gli influencer, che possono così aumentare la loro monetizzazione.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Kena Mobile, offerta a tempo limitato: tutto il calcio incluso nel pacchetto

Ma gli influencer non avranno nulla di cui temere. Infatti il social ha annunciato l’introduzione degli stickers, a cui si potranno allegare dei link per la vendita dei prodotti. Il cambiamento è avvenuto ufficialmente dal 30 agosto, ma le novità non sarebbero finite qui. Infatti, riprendendo Facebook, Mark Zuckerberg starebbe pensando anche di introdurre il tasto ‘mi piace‘ per le Stories. La novità andrebbe quindi a rivoluzionare l’intera applicazione, con gli utenti che avranno un nuovo modo di condividere i propri apprezzamenti.