Calciomercato Napoli, siamo alle firme: domani l’ufficialità

Calciomercato Napoli, Fernando Llorente domani firma con l’Udinese. Dettagli finali di trattativa, l’azzurro pronto alla cessione in Serie A.

Calciomercato Napoli
Napoli, Llorente con Fabian e Lozano (Getty Images)

Fernando Llorente pronto a salutare Napoli, ma il suo futuro sarà ancora in Serie A. Domani potrebbe esserci la firma sul nuovo contratto, come riferisce Sky Sport. La trattativa è ai dettagli finali. Il club azzurro sta risolvendo alcune pendenze con l’agente dell’attaccante, per sistemare tutto potrebbero servire ancora ventiquattro ore. La sua nuova squadra sarà l’Udinese! I friulani aspettano di chiudere per lo spagnolo, poi daranno il via libera ad una cessione eccellente: quella di Kevin Lasagna in direzione Verona.

LEGGI ANCHE –> Verona-Napoli 3-1: highlights, voti, pagelle e tabellino
LEGGI ANCHE –> Gattuso rischia l’esonero: gli scenari in casa Napoli

Calciomercato Napoli, Llorente alle firme con l’Udinese

calciomercato Napoli
Fernando Llorente (Getty Images)

Arrivato il 2 settembre 2019, Llorente ha collezionato soltanto 20 presenze e messo a segno 3 goal in questo anno e mezzo. Fortemente voluto da Carlo Ancelotti per completare il reparto offensivo del Napoli, il feeling con Gattuso non è mai scattato. Un centravanti vecchio stile che non si integra bene con il sistema di gioco dell’attuale allenatore partenopeo. Un professionista esemplare, come definito dallo stesso Gattuso, ma un profilo che in questo Napoli avrebbe continuato ad avere pochissimo spazio.

LEGGI ANCHE –> Verona-Napoli, Gattuso: “Colpa mia, mi assumo le responsabilità”
LEGGI ANCHE –> Milik saluta Napoli, l’ultimo saluto è emozionante – VIDEO

L’accordo tra Llorente e Udinese è totale. Nella giornata di domani, come anticipato, potrebbe arrivare l’annuncio ufficiale. Per il Napoli è la seconda cessione in avanti dopo l’addio di Arek Milik. Il recupero di Mertens e Osimhen, in campo nel finale contro il Verona, permette a Gattuso di avere di nuovo una grossa scelta in avanti. Per il ruolo di punta centrale c’è anche Petagna, scelto come titolare in queste ultime settimane di emergenza.