Milik lascia Napoli, l’ultimo saluto è strappalacrime – VIDEO

Arek Milik ha lasciato la città di Napoli per trasferirsi al Marsiglia, ma sui social ha pubblicato l’ultimo saluto alla città ed ai tifosi.

Milik saluto Napoli
Arek Milik, ex attaccante del Napoli (Getty Images)

“Sono arrivato a Napoli d’estate, era il 2016, più di 4 anni fa”, così si apre il messaggio mandato da Arek Milik ai tifosi azzurri. Sui vari canali social, infatti, il calciatore ha pubblicato un video in cui riassume i mesi trascorsi in azzurro all’ombra del Vesuvio. Una sorta di lettera davvero toccante in cui l’attaccante ha dimostrato il suo attaccamento alla maglia ed ai colori che ha indossato fino a qualche giorno fa.

“Non dimenticherò l’impatto con la città perché Napoli fa quest’effetto: ti accoglie, ti abbraccia, ti fa sentire a casa”. Il polacco, nel messaggio, ha confessato di aver pianto diverse volte in questi lunghi 4 anni. “Di dolore, quando mi sono infortunato; di tristezza, quando siamo andati così vicini allo scudetto il secondo anno; di gioia, dopo il rigore segnato quest’anno in finale di Coppa Italia, ma per tutto il tempo, anche durante i momenti più difficili, c’è stata solo una certezza: il calore e l’affetto del popolo napoletano”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, altro attaccante pronto a salutare: la destinazione

Milik ed il video dell’ultimo saluto a Napoli

Milik saluto Napoli
Milik durante un match con la maglia del Napoli (Getty Images)

“Mi avete applaudito, avete imparato il mio nome, mi avete aspettato quando mi sono fatto male, mi avete criticato quando ho sbagliato in campo, ma voi eravate sempre con me”, ha detto nel video il centravanti polacco.

LEGGI ANCHE >>> UFFICIALE – Milik è un nuovo calciatore del Marsiglia: il comunicato

“Adesso vado, ma mi porto via un pezzo di voi, lo metto in valigia”. E non manca, nel finale, un modo di salutare tutto napoletano che evidentemente Milik ha fatto proprio nel tempo trascorso nella città partenopea. “Vado via come sono arrivato, con il sorriso, perché so quello che ho dato e quello che questa città mi ha dato. Un abbraccio a tutti voi, state bbuon guagliù!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Arek Milik (@arekmilik)