Coronavirus Campania, il bollettino di 6 novembre: 4.508 contagi

Coronavirus Campania, il bollettino di oggi 6 novembre: i numeri aggiornati dei contagi e dei tamponi effettuati in Regione nelle ultime 24 ore.

Coronavirus Campania bollettino oggi
Bollettino Coronavirus Campania (Regione Campania)

4.508 contagi in Campania nelle ultime 24 ore su 23.897 tamponi esaminati ! I numeri nella Regione si fanno sempre più allarmanti all’aumentare del numero dei tamponi. 320 guariti e 40 morti nel bollettino di oggi 6 novembre: la Campania resta la prima Regione per contagi coronavirus. La Regione ha pubblicato anche un report dei posti letto disponibili negli ospedali.

590 posti in terapia intensiva, quelli occupati attualmente sono 180. Salgono anche i ricoveri che in totale ad oggi sono 1.677 (+69 rispetto a ieri). Mentre invece abbiamo un incremento di 9 posti in terapia intensiva, 180 in totale. Infine su 3.186 posti in degenza disponibili, ben 1.677 sono occupati. Inoltre, De Luca ha annunciato che, in caso di necessità, è pronto a fornire 200 nuovi posti letto per i nuovi contagiati.

LEGGI ANCHE –> Covid, De Luca su Fb: “Compiuto in miracolo, bisogna intervenire subito”

LEGGI ANCHE –> Covid, Ricciardi contro il Dpcm: “Campania andava chiusa”

Coronavirus Campania, il bollettino: la situazione nella regione

Coronavirus Bollettino Campania
Il bollettino del 6 novembre in Campania (WebSource)

Al momento la situazione sembra preoccupare soprattutto la città Metropolitana di Napoli. Infatti a Napoli si è registrato un incremento di 1.046 casi di Covid-19, di 116 a Giugliano uno dei comuni più popolosi e preoccupanti della città.

Si sono inoltre registrati un aumento di casi a: Caserta (+65), Aversa (+109 positivi), Somma Vesuviana (+50), San Giorgio a Cremano (+45), Nola (+57), Ercolano (+48), Afragola (+27), Torre Del Greco (+66), Marano (+62), Marcianise (+41), Marigliano (+28), Scafati (+22).

Inoltre ad oggi l’intera Campania è in Zona Gialla, secondo le nuove linee guida del Dpcm. Nonostante la mancanza di nuove restrizioni, De Luca ha promesso in diretta su Facebook che continuerà per la sua strada. Tra gli obiettivi del governatore c’è quello di fermare la scuola, invitando il Governo anche a riconsiderare un lockdown di un mese per l’intera regione. Per De Luca, infatti, la chiusura totale è l’unica soluzione per fermare il contagio.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, partorisce neonato morto: sequestrata la cartella clinica

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, 24enne ucciso con un colpo di pistola alla testa

Per altre notizie di Cronaca, CLICCA QUI !