Sanremo, Arisa a sorpresa: “Cosa mi hanno proposto per l’anno prossimo”

Arisa torna a parlare di Sanremo e rivela una clamorosa proposta per l’anno prossimo. Andiamo quindi a vedere quando potrebbe accadere: le sue parole.

Torna a far parlare di sé Arisa. La cantante che sta facendo scalpore sui social con i suoi scatti provocanti ha quindi deciso di lanciare una clamorosa indiscrezione: ecco la proposta in vista di Sanremo del prossimo anno.

Arisa
Le parole della cantante italiana (Via Screenshot)

Nella giornata di ieri anche Arisa si è esibita sul palco del Festival di Sanremo durante la sua seconda serata con il singolo Fino all’alba. Dopo la puntata della kermesse musicale, la cantante ha concesso un’intervista ai microfoni della Rai. Infatti proprio nel corso delle domande, la cantante si è lasciata andare anche ad alcune risposte divertenti. In molti infatti hanno parlato del suo cambiamento dagli esordi ad oggi.

L’artista da anni è un punto di riferimento per il Festival, grazie alle sue numerose partecipazioni. In questi anni il pubblico ha infatti assistito al suo cambiamento artistico. Così la cantante ai microfoni ha confessato: “E’ l’ennesima volta che partecipo a Sanremo, sono sempre qui, infatti per l’anno prossimo mi hanno proposto di sostituirmi ai lampadari“. Una battuta che ha fatto divertire tutti, andiamo quindi a vedere le sue parole ai microfoni.

Arisa per Sanremo 2023: “Mi hanno proposto di sostituirmi ai lampadari”

Arisa
La cantante sul palco dell’Ariston (via Getty Images)

Sia prima che dopo l’esibizione al Festival di Sanremo, Arisa ha infiammato il pubblico sui social. Infatti la cantante ha mostrato il suo nuovissimo look con degli sgarcianti capelli tinti di rosa. Inoltre anche il vestito non è passato inosservato.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Red Canzian affronta il dramma: “Ho avuto paura di morire”

Infatti proprio i social hanno subito scherzato sul fatto che il vestito della cantante sembrasse indossato al contrario. La cantante avrebbe anche imitato l’accento cinese, un gesto che sarebbe stato giudicato offensivo dal popolo del web. Quindi la performance dell’artista non è stata esente da critiche, anzi sono numerosi coloro che l’hanno presa di mira. Nonostante tutto Arisa ha portato con personalità il suo nuovo brano “Fino all’alba” sul palco del Teatro Ariston.

LEGGI ANCHE >>> Uomini e Donne, Isabella Ricci a bomba su Maria De Filippi: “Scorrettissima”

Inoltre la canzone potrebbe anche diventare l’inno delle olimpiadi invernali del 2026 che si svolgeranno a Cortina. Infatti il suo pezzo è finito in finale al contest e dovrà competere con ‘Un po’ più in la’ di Malika Ayane. Entrambe le artiste si sono definite onorate di questa possibilità. Le votazioni si svolgono sul sito ufficiale della competizione e si protrarranno fino al 22 febbraio 2022. Nonostante la deadline sia vicina, Arisa ha trovato tempo per mostrare ancora una volta il suo essere un’artista eclettica.