Platinare un videogioco: come si fa?

Cosa vuol dire platinare un videogioco su Playstation? Come si fa? Scopriamo i consigli utili per riuscirci.

Gli appassionati dei videogiochi e i possessori della Playstation possono comprendere sicuramente quello di cui stiamo parlando. Questo articolo, però, è rivolto a tutti, anche a chi è ancora alle prime armi e magari un po’ inesperto.

playstation
Alcuni giochi per Playstation (via social)

Tutto è nato nel lontano 2008, quando su PS3 iniziò una vera e propria rivoluzione con l’apertura al sistema dei Trofei. Si tratta di “ricompense” studiate per i videogiocatori più appassionati che tendono a completare un gioco nei minimi dettagli. Non esistono dei riconoscimenti materiali da poter mostrare, ma per i fan si tratta di gratifiche all’impegno profuso e nella dedizione per i giochi su console.

Scopriamo adesso i consigli utili per riuscire a platinare un gioco ed ottenere la ricompensa sulla tua Playstation.

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

Come platinare un videogioco

playstation
I videogiochi per la Playstation (via social)

Cosa significa platinare un gioco? Si tratta di raggiungere gli obiettivi, calcolati dal team di sviluppo, per poter guadagnare i Trofei stabiliti. L’ultima ricompensa è proprio il “platino”, un modo di vivere un videogioco nei minimi dettagli e particolari. Si riesce a platinare un titolo, infatti, solo dopo aver completato al 100% il gioco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Avanti un Altro chiude i battenti? La decisione dei vertici Mediaset

Una sola possibilità: soddisfare i requisiti ideati dagli sviluppatori per il gioco. Un’impresa ardua che solo i più appassionati e temerari tentano. Se hai un gioco a cui sei legato o che ti suscita emozioni particolari sicuramente sarai incentivato nel provare a platinarlo.

LEGGI ANCHE >>> Alessia Marcuzzi detta le condizioni: due programmi estivi per tornare

In questo particolare contesto c’è una chicca. I Trofei nacquero, come già anticipato in precedenza, nel 2008. Stiamo parlando di un sistema collaudato da ormai quasi un quindicennio, ma non sempre è stato così. Prima di quella data, infatti, non esisteva questo sistema e si giocava per il gusto di farlo e, spesso, alcune particolarità degli sviluppatori restavano nascoste.

C’è da ricordare che i Trofei per la Playstation nacquero come un qualcosa di totalmente opzionale. In pochissimi mesi, circa sei, dal momento dell’uscita di questo sistema, si creò una vera e propria community dedita al cercare di ottenere tutti i riconoscimenti possibili per i vari giochi.

Dopo il periodo di prova, quindi, il sistema dei Trofei diventò obbligatorio e richiesto a chiunque volesse far approdare un proprio gioco su una console Sony.