Guendalina Tavassi torna a parlare dopo l’aggressione: “Vivo nel terrore”

Torna a parlare Guendalina Tavassi, dopo l’aggressione subita dal suo ex fidanzato. La showgirl terrorizzata dopo quanto accaduto. 

La scorsa settimana Guendalina Tavassi e Federico Perna sono stati attaccati fisicamente dall’ex della soubrette, Umberto D’Aponte. Dopo giorni di silenzio, l’ex gieffina è tornata a parlare fornendo alcuni dettagli sull’accaduto.

Guendalina Tavassi
La showgirl in una vecchia foto su Instagram (Via Screenshot)

Dopo giorni di silenzio torna a parlare Guendalina Tavassi, vittima di un’aggressione da parte del suo ex fidanzato Umberto D’Aponte. Infatti l’influencer è stata attaccata fuori scuola insieme al suo attuale fidanzato Federico Perna. La notizia è stata diffusa lo scorso 20 gennaio. Inoltre a confermare la notizia ci ha pensato proprio l’assenza della Tavassi dai social, che è solita postare diverse stories durante il giorno.

Quindi Guendalina ed il compagno hanno subito l’aggressione lo scorso 19 gennaio e da quel momento sul suo profilo social è calato il silenzio. Anche sul profilo di Federico, inoltre non sono spuntate ulteriori notizie. Umberto sarebbe uno dei colpevoli dell’aggressione. Ad oggi però l’influencer non ha confermato l’identità di chi ha puntato lei ed il suo ragazzo. La Tavassi ha quindi esordito sui social affermando: “Non posso dirvi che sto bene perché sono purtroppo tragedie che ti segnano a vita, ma poteva finire anche peggio“. Andiamo quindi a vedere le sue parole sui social.

Guendalina Tavassi racconta l’aggressione subita: “In un modo o nell’altro devo andare avanti”

Guendalina Tavassi
La donna si è separata pochi mesi fa dal marito (Profilo Instagram Guendalina Tavassi)

Sul suo profilo social Guendalina ha ricordato che non è la prima volta che le capita un episodio del genere. Nonostante ciò la Tavassi ha voluto raccontare quanto accaduto proprio per sensibilizzare sul tema delicato, visto che numerose donne sono vittima di violenza fisica ogni giorno. Guendalina sui social ha quindi affermato: “In un modo o nell’altro devo continuare, devo riprendere la mia vita in mano. Perché vivere nel terrore, nella paura, nell’angoscia non è vita“.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Johnny Depp si prende finalmente la sua rivincita: farà il film!

Inoltre sempre l’influencer ha poi aggiunto: “Uno si fa forza per i bambini che non c’entrano niente, che sono delle anime pure che non c’entrano nulla e si ritrovano in mezzo a situazioni che non dovrebbero neanche sapere cosa sono“. Dopo questo annuncio Guendalina ha chiesto di non essere giudicata ed ha poi chiarito un aspetto del suo carattere dichiarando: “Il mio tendere a sminuire e a sdrammatizzare ad alcuni di voi non piace perché vogliono sempre la tragedia. Io sto male e me lo tengo dentro“.

LEGGI ANCHE >>> Amici 21, Todaro si scaglia contro la Celentano: provocazione osé

Nonostante la tendenza a sminuire, Guendalina ha continuato con voce rotta. Infatti la Tavassi ha chiesto comprensione e supporto, affermando di aver già vinto se riesce a trovare la forza di andare avanti. Sempre sul suo profilo social, l’ex gieffina ha poi concluso: “Io direi di terminare qui questo capitolo orribile della mia vita. Aiutatemi a tornare spensierata e serena almeno qua sopra con voi“. Inoltre prima di posare lo smartphone Guendalina ha ringraziato tutti i seguaci per il supporto mostrato in questi giorni.