YouTube, arriva la decisione di Google: scatta l’abbonamento annuale

YouTube, arriva finalmente la decisione di Google: scatta l’abbonamento annuale per gli utenti dell’applicazione.

Da diverso tempo Google ha annunciato il lancio di YouTube Music in Italia insieme a YouTube Premium. YouTube Music è un nuovo servizio di streaming musicale mentre la versione Premium offre ovviamente privilegi in più. Ovviamente lo sbarco di queste novità rappresenta una grande innovazione per tutti gli utenti che voglio ascoltare musica in streaming senza seccature.

YouTube
Tante novità per l’applicazione di broadcasting video (via Screenshot)

YouTube Music è un servizio di streaming musicale simile a Spotify ed Apple Music ma con una marcia in più: Google mette infatti a disposizione anche i video ufficiali, le performance dal vivo, i remix e le cover. Questa nuova versione permette anche di ascoltare musica dall’app YouTube pur facendo altre operazioni sul proprio smartphone. In Italia è possibile usufruire di due versionei di YouTube Music: quella gratuita con gli annunci pubblicitari e quella a pagamento, YouTube Music Premium, che costa 9,90 euro al mese. Questo abbonamento permette l’ascolto in background, il download dei contenuti e la visione dei video senza annunci.

YouTube, arriva la decisione di Google

YouTube
Il nuovo piano del gigante di broadcasting video (via Screenshot)

Nel corso di queste settimane è arrivata un’altra novità che riguarda YouTube: Google ha deciso di introdurre un piano di abbonamento annuale per le due versioni. Tutti coloro che vogliono quindi sottoscrivere un nuovo abbonamento potranno usufruire anche dell’opzione di un piano annuale, oltre al piano mensile e alla prova gratuita.

LEGGI ANCHE >>> PS5, possibile bug per la console: cosa sta succedendo

Per quanto riguarda YouTube Premium, il piano annuale prevede un costo di 107,99 dollari e permette un risparmio rispetto al piano mensile di quasi 36 dollari all’anno. Per YouTube Music Premium il costo del piano annuale è di 89,99 dollari, e comporta un risparmio annuale di circa 30 dollari. Tutti coloro che vogliono usufruire del nuovo piano annuale ma è iscritto già a quello mensile, può annullare l’iscrizione e abbonarsi nuovamente. I piani annuali garantiscono sempre un grande risparmio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Caro bollette, Draghi ha la strategia per aiutare gli italiani: cosa vuole fare

Nonostante ciò questo nuovo piano non sarà disponibile in Italia ma solo negli Stati Uniti, Canada, Messico, Brasile, Russia, Turchia, Germania, Tailandia, India e Giappone. Altra cosa molto strana è che questa promozione, almeno al momento, ha una scadenza. Ci si potrà abbonare al piano annuale solo solo fino al 23 gennaio. Ovviamente non si ancora se Google riproporra l’esperimento anche in altri paesi per avere qualche riscontro in più da parte degli utenti.