Don Matteo 13, come uscirà di scena Terence Hill: a sostituirlo non solo Raoul Bova

Don Matteo 13 è sempre più vicino al debutto, con l’ormai addio certo di Terence Hill: ecco come scomparirà il suo personaggio

Sono ormai ricominciate ufficialmente le riprese di Don Matteo 13. A quanto pare gli attori riprenderanno a girare nel mese di febbraio 2022 ma non si sa ancora la data precisa. Questa sarà sicuramente una stagione difficile: è ormai noto a tutti che Terence Hill abbandonerà definitivamente i panni di don Matteo e verrà sostituito da Raoul Bova. Un addio difficile se si pensa che l’attore ha vestito i panni del protagonista della storica fiction Rai per più di 10 anni. Le sorprese però non sono finite qui.

Don Matteo 13
Terence Hill dice addio a Don Matteo (via social)

La nuova stagione di Don Matteo sta per tornare e nel cast c’è una new entry: si tratta di Giancarlo Magalli. A dare la notizia è stato proprio il diretto interessato attraverso un post sul suo profilo Facebook. Non ci sarà dunque solo Raoul Bova nei panni del nuovo sacerdote che prenderà il posto di don Matteo ma anche il personaggio di Magalli. Il noto conduttore vestirà i panni di un vescovo amico e confidente di don Massimo (Raoul Bova). Le riprese intanto ricominceranno a breve secondo quanto riportato dal Corriere dell’Umbria: mancano solo le ultime scene. Una cosa però è certa: Don Matteo 13 andrà in onda ufficialmente il 10 marzo prossimo per ben 10 puntate.

Don Matteo 13, tutti i dettagli sull’addio di Terence Hill

Don Matteo 13
Don Matteo, il logo della serie (via social)

L’arrivo di Don Matteo 13 su Rai 1 è davvero imminente e ormai resta una sola domanda: in quale puntata non rivedremo più Terence Hill nei panni di don Matteo? Non si sa molto su questo piccolo dettagli. Quello che sembra certo è che don Matteo smetterà di apparire nella fiction a partire dal quinto episodio e al suo posto vedremo Raoul Bova. Terence Hill ha già rivelato che don Matteo scomparirà, a quanto pare non ci saranno né lacrime né abbracci.

LEGGI ANCHE >>> La Casa di Carta non finisce qui: su Netflix arriva il continuo a sorpresa

Contrariamente a quanto si vedrà nelle puntate, di certo sappiamo che la commozione per l’ultima scena dell’attore nei panni di don Matteo è stata davvero grande. Luca e Matilde Bernabei, produttori della fiction, gli hanno riservato parole lusinghiere promettendo allo stesso tempo che l’addio di Terence Hill a Don Matteo non segnerà affatto la fine della fortunata fiction. Insomma, cast e produttori sono pronti a sorprendere il pubblico per tenerlo incollato alla tv.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> AKA 7even si confessa: “Non mi accettavano per quella brutta voce…”

L’attore, classe 1939, ha deciso davvero di dire addio ad uno dei personaggi più amati dal pubblico televisivo. Risale al 2000 la messa in onda della prima stagione e ad oggi, arrivati al 2022, l’attore è arrivato ad oltre 250 episodi. Gli spettatori faranno davvero fatica a non vedere più le scene con Terence Hill, Natalina, Pippo e con il Maresciallo Cecchini.