Tyrion Lannister de Il Trono di Spade sciocca tutti: bomba sul finale

L’attore che ha interpretato Tyrion Lannister ne Il Trono di Spade ha scioccato tutti i fan con una rivelazione sul finale della serie

Peter Dinklage ha sempre ammesso di essere particolarmente legato al personaggio di cui ha vestito i panni per diversi anni: si tratta di Tyrion Lannister, uno dei protagonisti de Il Trono di Spade. L’attore ha vinto anche un Emmy e Golden Globe grazie alla sua interpretazione di uno dei fratelli Lannister.

Il Trono di Spade
Peter Dinklage nei panni di Tyrion Lannister ne Il Trono di Spade (via social)

Peter Dinklage ha rilasciato recentemente un’intervista al Sunday Times durante la quale ha ammesso di sentire molto la mancanza del personaggio interpretato per ben 8 stagioni Tyrion Lannister. L’attore ha deciso di dire la propria opinione anche riguardo al finale della serie così discusso ancora oggi. Molti fan affezionati della serie già allora avevano osservato che di certo quella creata non era affatto la degna conclusione della serie tv. Scopriamo cos’ha detto in merito l’attore.

Il Trono di Spade, Peter Dinklage lapidario sul finale

Il Trono di Spade
Le parole di Peter Dinklage (via social)

Oltre ad ammettere la mancanza del personaggio di Tyrion, Dinklage ha anche parlato della sua esperienza nell’interpretarlo.Era semplicemente adorabile, divertente e gli sceneggiatori sono stati intelligenti non solo nel dargli battute iconiche, ma anche facendogli essere qualcosa di più, in un mondo che era prevenuto nei suoi confronti. Ogni stagione ricevevamo tutte e 10 le sceneggiature all’inizio, come in un romanzo. Cosa darei per averle ora. Non per scoprire se il mio personaggio è morto, ma solo per godermelo. Interpretarlo è stata davvero una tale gioia.

LEGGI ANCHE >>> Zendaya, la confessione che ha sconvolto i fan: “Mi ha fatto stare male”

Riguardo al finale de Il Trono di Spade andato in onda nel 2019, l’attore è stato molto chiaro ammettendo anche che allora cercava addirittura di evitare il discorso e l’indignazione dei fan. Dinklage ha ammesso poi che i fan più accaniti che conoscevano approfonditamente la saga, avevano iniziato a sollevare diverse critiche ancora prima che la serie finisse. “A chiunque chiedessi, sembrava che stessimo facendo le cose nel modo sbagliato. Abbiamo fatto irritare molte persone”, queste le parole dell’attore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sanremo, l’amata attrice fa sognare i fan: “Felice di condurlo”

Intervistato dal New York Times poche settimane fa, Dinklage è arrivato anche a difendere il finale de Il Trono di Spade. Le sue parole sono state davvero lapidarie: Cosa volevano i fan? Che delle graziose persone bianche cavalcassero verso il tramonto insieme? È finzione. Ci sono i draghi. Andate avanti!”. L’attore ha sottolineato come la serie avesse la capacità di attirare telespettatori proprio sovvertendo le aspettative. “Si chiamava Il Trono di Spade ma alla fine non si riduceva tutto a capire chi sarebbe salito sul trono. Era molto più di questo. Non so perché la gente volesse sapere solo quello”.