Tesla, grave pericolo con alcuni modelli: i clienti rischiano la vita

Brutte notizie per l’azienda Tesla a causa di un grave pericolo che si corre guidando alcuni modelli: i clienti rischiano la vita.

Tesla è un’azienda statunitense specializzata nella produzione di auto elettriche, pannelli fotovoltaici e sistemi di stoccaggio energetico. L’azienda cerca di favorire con la propria produzione, l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili. Tesla si è fatta spazio nel mercato soprattutto attraverso la produzione di veicoli elettrici.

Tesla
La nota azienda statunitense (Pixabay)

I problemi per l’azienda a quanto pare non mancano: Tesla continua infatti ad avere problemi con le proprie vetture. Proprio recentemente le autorità di regolamentazione statunitense, la NHTSA, hanno dovuto discutere con società di alcuni problemi presentate dalle vetture prodotte sul mercato per nulla trascurabili. Alcune unità in commercio hanno presentato infatti potenziali problemi di sicurezza legate alle pompe di calore. Capiamo di cosa si tratta nel dettaglio.

Tesla, grave pericolo con alcuni modelli

Problemi per la nota azienda su alcune vetture (Pixabay)

Secondo le autorità che hanno effettuato controlli di sicurezza su alcuni modelli di Tesla, le vetture presentano dei problemi da risolvere. Si tratta di un pericoloso surriscaldamento. Ovviamente sappiamo bene che le auto elettriche possono pericolose tanto quanto i veicoli normali a benzina. Le batterie di cui sono dotate possono comunque causare incendi o addirittura esplosioni e ciò che li rende ancora più problematici, in caso si auto elettriche, è che non è affatto facile gestirli.

LEGGI ANCHE >>> Digitale terrestre, addio a due canali storici: brutte notizie per gli utenti

Nel corso di questi anni sono stati segnalati diversi casi riguardanti proprio le vetture Tesla che hanno preso fuoco. Situazioni pericolose che sul momento hanno richiesto l’impiego di grandissime quantità di acqua e soprattutto di tempo. Questo problema che emerge così spesso è legato alle pompe di calore e la NHTSA sta cercando di risolvere il problema alla radice. Le auto controllate hanno infatti presentato questo difetto nonostante fossero già state riparate. Il numero di vetture Tesla vendute sono in aumento ormai e per questo la situazione deve essere risolta in tempi brevi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Amazon ti regala 15 se accedi all’app, ma devi fare un preciso passaggio

A quanto pare anche l’autorità competente canadese sta effettuando gli stessi controlli di quelli negli Stati Uniti. A destare particolare preoccupazione sono le Model 3 e Model Y che hanno presentato problemi di surriscaldamento e di raffreddamento. In uno stralcio del documento reso noto si legge che il problema potrebbe anche influire sul disappannamento o sbrinamento del parabrezza e quindi sulla visibilità del conducente mentre è alla guida.