Harry Potter, gli incantesimi accendono la torcia del telefono: il trucchetto

Harry Potter, gli incantesimi accendono la torcia del proprio telefono: il trucchetto ha fatto impazzire tutti i fan della saga.

Harry Potter
Grossa novità per tutti i fan di Harry Potter (via social)

A quanto pare esiste un trucco da utilizzare su iPhone che sta spopolando sul web e che sicuramente farà impazzire i fan più accaniti di Harry Potter. Il trucchetto reso noto su Twitter consisterebbe nell’utilizzare Siri per lanciare degli incantesimi tipici della saga del noto mago. Basta risvegliare Siri e dire ad esempio “Lumos”, cioè l’incantesimo che accende un piccolo bagliore sulla punta della bacchetta, per attivare la torcia del telefono. Scopriamo insieme come fare e come utilizzare queste funzioni anche su telefoni Android.

LEGGI ANCHE >>> Unieuro festeggia l’Happy Holidays: sconti davvero assurdi!

Harry Potter, gli incantesimi da utilizzare sul proprio telefono

Harry Potter
I comandi che valgono sia per iPhone che per Android (Pixabay)

È possibile per tutti coloro che posseggono un iPhone utilizzare Siri per accendere la torcia del telefono con il comando vocale che ricorda l’incantesimo presente in Harry Potter e che in molti conoscono. Per accendere la torcia basta pronunciare la parola “Lumos” mentre per spegnerla basta utilizzare il vocabolo di un altro incantesimo presente nelmondo di Harry Potter ossia “Nox”. Pare inoltre che per attivare questa funzione non serva necessariamente un iPhone ma che possa essere attivata sui telefoni Android utilizzando i medesimi comandi con l’Assistente Google.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Peaky Blinders, in arrivo la sesta e ultima stagione: tutte le anticipazioni

Alcuni utenti hanno addirittura reso noto che pare funzioni anche la variante “Lumos Maxima”, un incantesimo che accende invece una luce molto più forte. Ovviamente diversi affezionati fan della serie hanno accolto con sorpresa ed entusiasmo questa grande novità del tutto inaspettata. Da quanto si legge sul web sembra che ci sia addirittura un terzo incantesimo che pare funzionare. Si tratta di quello di appello “Accio”. Se si lascia questo comando seguito anche dal nome dell’applicazione, consentirebbe di avviarla.