Yogurt, alcuni sono pericolosi per la salute dei bambini: la lista

Secondo uno studio condotta da Action on Sugar alcuni yogurt sono davvero pericolosi per la salute dei nostri bambini: la lista

yogurt
Yogurt (Pixabay)

Attraverso uno studio condotto tra aprile e maggio 2021 da Action on Sugar traspare una situazione terrificante per quanto riguarda gli ingredienti di alcuni yogurt. Anche in relazione al confezionamento di questi prodotti, i risultati raggiunti sono stati pessimi. Tutto è partito a seguito di un’iniziativa pubblica britannica occupata a contrastare il largo utilizzo di alimenti poco sani.

Gli yogurt analizzati sembrano contenere elevatissimi livelli di zuccheri, tuttavia sono sempre confezionati in modo da catturare l’attenzione del consumatore. Spesso esaltati da diciture che fanno riferimento a proprietà benefiche ingannevoli, come il contenuto di calcio o di vitamina D. Così facendo si dà una percezione distorta della loro salubrità. Tutto questo appare inaccettabile, soprattutto in considerazione dell’aumento, sempre più incisivo, dell’obesità infantile.

LEGGI ANCHE —> Sanremo 2022, rifiuto a sorpresa per Amadeus: l’indiscrezione

Yogurt, i risultati dello studio condotto da Action on Sugar

yogurt
Yogurt (Pixabay)

Su tutti gli yogurt analizzati, solo il cinque percento di quelli con un packaging direttamente rivolto ai bambini aveva un basso livello di zucchero, mentre il sessantatré percento del totale dei prodotti controllati ne conteneva concentrazioni pari a un terzo o più dello zucchero consigliato come dose massima giornaliera. Tuttavia cattive notizie anche per quanto riguarda i grassi saturi, in due terzi dei casi erano contenuti in concentrazioni da medie a elevate: sei grammi di grassi saturi per cento grammi di prodotto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Carta del docente in arrivo da metà settembre: a chi spetta e cosa prevede

Il peggiore si è rivelato uno yogurt Nestlé (Rolo Mix-in-Toffee), che in una porzione di prodotto aveva il corrispondente di cinque cucchiaini e mezzo di zucchero che corrispondono a circa ventidue grammi. Gli esperti interrogati da Action on Sugar sono turbati per l’atteggiamento irresponsabile delle aziende. Proprio per tale motivo i nutrizionisti consigliano vivamente di disciplinare le diciture in maniera più rigorosa.