La Casa di Carta, in arrivo uno spin-off su Tokyo: la trama in anteprima

La Casa di Carta è arrivata alle battute finali, poche puntate alla conclusione. In arrivo prossimamente lo spin-off sulla protagonista Tokyo.

La Casa di Carta
Úrsula Corberó nei panni di Tokyo (via social)

I primi cinque episodi della stagione finale de La Casa di Carta sono ormai arrivati sulla piattaforma di Netflix. In tanti non vedono l’ora di conoscere l’epilogo della rapina alla Banca di Spagna anche se bisognerà aspettare il 3 dicembre per gli ultimi 5 episodi. La speranza che per La Casa di Carta ci sia ancora futuro però è l’ultima a morire. In molti stanno pensando infatti alla realizzazione di uno spin-off e pare che l’ipotesi non sia poi così irrealizzabile né per Netflix né per lo showrunner Álex Pina. Lo spin-off potrebbe incentrarsi su uno dei personaggi più amati e affascinanti della serie: Tokyo, ossia Silene Oliveira, la fuorilegge che il Professore ha reclutato per prima per il colpo alla Zecca di Stato. L’interprete del personaggio, Úrsula Corberó, ha parlato di questa eventualità.

LEGGI ANCHE –> Netflix, cancellate Serie Tv di successo: perché e quali sono

La Casa di Carta, in arrivo uno spin-off su Tokyo

La Casa di Carta
La Casa di Carta 5

Durante un’intervista rilasciata a Variety, l’ideatore de La Casa di Carta, Álex Pina, non ha escluso affatto l’ipotesi di poter continuare a raccontare la storia della banda del Professore in futuro. Proprio grazie dello stile della serie e delle tecniche narrative utilizzate che va avanti con flashback, un narratore che racconta la storia dal suo punto di vista, La Casa di Carta si presta bene una continuazione condita di reinterpretazioni. “Dopo la Parte 5, vedremo cosa fare dopo. Ma per adesso non ci sono piani per più episodi de La Casa di Carta, queste le parole di Pina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Elite 5, spoilerata la data di uscita: quando è prevista

In vari punti della serie, specialmente in questa ultima parte, sono vari i momenti in cui si fa spazio la narrazione della storia del passato di Tokyo, quando la ragazza era solo Silene Oliveira e innamorata di René, interpretato da Miguel Ángel Silvestre. Eppure ci sono tanti dettagli e avvenimenti della vita passata di Tokyo che non ci sono stati rivelati. Insomma, restano ancora molti dubbi da sciogliere e sicuramente dovremmo aspettare l’uscita dei 5 episodi finali della serie. Quel che è certo è che sicuramente il personaggio interpretato da Úrsula Corberó potrebbe essere il più papabile per uno spin-off, probabilmente un prequel.

La stessa attrice ha ammesso di non voler dire addio al suo personaggio né a La Casa di Carta. “Quando abbiamo finito di girare, ho scelto di non dire addio a Tokyo. Sembrava troppo straziante, quindi ho deciso di portarla con me per sempre, e non chiudo mai le porte alle opportunità. In questo momento la cosa più salutare per me è fare altro lavoro, ma questo non significa che tra qualche anno non potrò tornare”. Queste le parole che sembrano accendere la speranza.