Walter Nudo confessa quel dolore: “Ho visto la morte con gli occhi”

Walter Nudo confessa il grande dolore e la pura che ha vissuto in un tragico momento: “Ho visto la morte con gli occhi”.

Walter Nudo
L’uomo si racconta in una lunga intervista (Profilo Instagram Walter Nudo)

Walter Nudo torna a raccontarsi in una lunga intervista al Corriere della Sera. L’ex naufrago è sparito dal mondo dello spettacolo dopo aver vinto il Grande Fratello VIP nel 2018. La sua assenza è dovuta ad una scelta personale, che lo ha spinto a delle necessarie riflessioni. Hanno pesato anche le sue condizioni di salute, peggiorate a causa di due gravi episodi.

LEGGI ANCHE –> Massimo Boldi strazia tutti: “Destino infame, ho ricominciato”

Nel 2018 ha affrontato infatti due ictus ed un’operazione al cuore. L’uomo racconta con queste parole questi tragici eventi: “Ho visto la morte con gli occhi. In quei momenti mi sono chiesto se avessi fatto tutto quello che volevo“. Da quella riflessione è scattato un qualcosa che lo ha portato ad un cambiamento radicale.

Walter Nudo, come ha cambiato la sua vita

Walter Nudo
Il suo libro è un monito per cambiare vita (Profilo Instagram Walter Nudo)

L’ex concorrente racconta che le vita gli ha regalato di tutto, eppure non era felice. La felicità l’ha ritrovata una volta lontano dai riflettori. In quel momento ha compreso come e dove fosse la sua vera direzione, tanto da arrivare a scrivere un libro. Quest’ultimo non è una lezione di vita ma, come afferma l’uomo, un modo per riflettere e comunicare tali riflessioni ai lettori.

LEGGI ANCHE –> Chiara Ferragni lancia una nuova linea per la scuola: prezzi assurdi

Le offerte per tornare in tv non sono mancate. Tuttavia Nudo punta ad esprimere sé stesso anche al di fuori dei reality. Il suo futuro quindi potrebbe essere ancora in tv, a patto di ottenere il giusto spazio e un programma adeguato. Nel frattempo condivide le riflessioni del suo libro, utilizzando queste parole: “Spesso pensiamo che la vita colpisca duro, ma è in quei momenti che inizia a fluire una parte più elevata di noi. Il corpo si rompe e la mente si apre: lo spirito, invece, guarisce“. Insomma un messaggio per esprimere il potenziale che è nascosto in ognuno di noi.