Nola, tragedia nella notte: muore un bambino di 3 anni

Incidente nella notte tra Nola e Villa Literno, in provincia di Caserta. In seguito alla colluttazione ha perso la vita un bimbo di 3 anni.

Nola
Grave incidente stradale nella giornata di ieri (Foto di repertorio)

Nuovo tragico incidente stradale tra Nola e Villa Literno nel casertano. In seguito alla colluttazione ha perso la vita un bambino di 3 anni. L’incidente si è verificato nel territorio di Succivo quando una Smart For Two in cui viaggiava il bambino, con il padre ed un’altra persona, è stata tamponata. A colpire il mezzo ad alta velocità ci ha pensato una BMW con a bordo soltanto il conducente.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, operazione della GdF: sequestrati 1,2 milioni di articoli contraffatti

L’impatto è stato tanto potente al punto che il bimbo ha sfondato il lunotto posteriore ed è stato sbalzato all’esterno dell’abitacolo, finendo sul cofano della Bmw. Nonostante il pronto intervento dei sanitari del 118, per il bambino non c’è stato niente da fare. Infatti la giovane vittima è morta sul colpo con i soccorsi che hanno potuto decretare solamente il decesso.

Nola, bimbo di 3 anni muore in un tragico incidente stradale: la ricostruzione

Nola
La ricostruzione del tragico incidente (Immagine di repertorio)

Il tragico incidente sulla superstrada Nola-Villa Literno ha sconvolto l’intera comunità di Succivo. Infatti sul posto oltre ai sanitari del 118 sono giunte anche diverse pattuglie dei carabinieri. A soccorrere i feriti ci hanno pensato anche le forze dell’ordine della compagnia di Sant’Arpino e Marcianise. Inoltre la strada è stata chiusa al traffico per consentire i soccorsi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Sergio Mattarella, attentato incendiario alla tenuta estiva: la situazione

I carabinieri hanno deciso di sequestrare le due auto incriminate. Gli inquirenti adesso stanno cercando di capire se il bambino fosse protetto dalle cinture di sicurezza prima dell’incidente. Mentre invece il corpo della giovanissima vittima è stato portato all’istituto di Medicina Legale dell’ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania e nei prossimi giorni sarà sottoposto all’autopsia.