Amazon aprirà i grandi magazzini fisici: dove e quando

Il più grande sito di e-commerce è pronto ad una rivoluzione: Amazon sta per aprire dei grandi magazzini fisici: dove e quando.

Amazon
Una struttura appartenente ad Amazon (Pixabay)

Una rivoluzione l’azienda di Jeff Bezos sta preparando gradualmente. Si tratta di una novità importante per cercare di spingere ulteriormente in là il limite al quale si può arrivare. Dopo il boom determinato dalla pandemia di Covid-19, il magnate che recentemente ha provato l’ebbrezza di un piccolo “viaggio nello spazio” ha deciso di andare oltre. L’obiettivo, al momento, sembra quello di voler spingere sull’acceleratore per la vendita di oggetti che i clienti cercano maggiormente.

Secondo quanto riferisce il Wall Street Journal, ci si sta preparando ad una serie di aperture di grandi magazzini. Dall’e-commerce a portata di un click, quindi, si aggiungerà la possibilità di accedere a delle strutture costruite appositamente per rispondere alle esigenze dei clienti. Abbigliamento, prodotti casalinghi, elettronica, sono solo alcuni dei prodotti che l’azienda sta pensando di poter vendere nei punti fisici. Scopriamo quando e dove apriranno i grandi magazzini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Airbnb, truffe per migliaia di vacanzieri: come evitarle

Amazon, aprono i negozi fisici: dove e quando

Amazon
Novità importanti per i clienti (Getty Images)

Secondo il giornale americano citato in precedenza, i primi grandi magazzini apriranno in Ohio e California. Le strutture avranno una dimensione di circa 3mila metri quadri nei quali si venderanno prodotti di noti marchi di consumo. Non c’è ancora chiarezza in merito a quali brand saranno introdotti all’interno delle strutture, ma sicuramente ci sarà molto spazio per i prodotti di Amazon.

LEGGI ANCHE >>> Gianni Morandi e il tremendo significato di ‘C’era un ragazzo che come me’

Questa mossa, secondo alcuni, potrebbe rappresentare un vero e proprio azzardo. Le persone, infatti, hanno virato sull’online dove l’azienda di Jeff Bezos rappresenta il primo sito di commercio. L’idea, però, è quella di rafforzare il proprio marchio e spingere ulteriormente le vendite.

CLICCA QUI