Caserta, incendio sui Monti Tifatini: fuoco e fiamme da 24 ore

Caserta, incendio divampa sui Monti Tifatini: fuoco e fiamme da più di 24 ore. Sul posto 2 squadre dei Vigili del Fuoco.

Caserta
Un incendio sta divampando sui Monti Tifatini nel Casertano (Getty Images)

Il Sud Italia continua a bruciare soprattutto a causa delle altissime temperature che superano anche i 40 gradi. Da ben oltre 24 ore si è diffuso un vasto incendio che sta bruciando la vegetazione della catena dei Monti Tifatini che circondano il territorio di Caserta. Le fiamme sono divampate nella giornata di ieri partendo dalla frazione San Leucio di Caserta e dopo aver distrutto diversi ettari di vegetazione, si sono propagate velocemente per diversi chilometri raggiungendo l’area montuosa del comune di San Prisco.

LEGGI ANCHE >>> Scampia, operazione anti-droga dei carabinieri: un arresto

Nel primo pomeriggio della giornata di ieri si è verificato un altro vasto incendio che ha coinvolto i pendii di Castel Morrone. La situazione è sempre più drammatica e le fiamme non cessano di propagarsi sul territorio nonostante l’azione dei Vigili del Fuoco. Una situazione davvero disastrosa che interessa soprattutto le regioni meridionali, dove si registrano le maggiori criticità.

Caserta, incendio sui Monti Tifatini

Caserta
Incendio (Getty Images)

Le fiamme continuano a divampare sui Monti Tifatini, nel Casertano, e si sono diffuse davvero rapidamente. L’intervento dei Vigili del Fuoco di Caserta è stato immediato, soprattutto per evitare che la situazione peggiori ulteriormente. Il grande caldo che tiene stretta in una morsa tutto il territorio italiano, dovuto alla diffusione dell’anticiclone africano, non accenna a scendere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ponticelli, agguato di camorra nella notte: un morto e un ferito

Per cercare di spegnere le fiamme, sul posto sono presenti ben due squadre dei Vigili del Fuoco di Caserta e anche un elicottero, ma continuano ad essere necessari ulteriori rinforzi. È stato richiesto anche un Canadair per cercare di risolvere la situazione il prima possibile.