Scampia, operazione anti-droga dei carabinieri: un arresto

Blitz dei carabinieri nel quartiere napoletano di Scampia, con l’esecuzione di un arresto: è corsa alle scorte di droga per ferragosto. 

Scampia
Operazione delle forze dell’ordine nel quartiere napoletano (via Carabinieri di Napoli)

Si mettono a lavoro i Carabinieri di Napoli in vista di Ferragosto. Infatti nel weekend cade la festività, che spesso fa registrare record per la vendita di droga. Sono sempre tanti i falò e gli eventi dove arrivano le sostanze stupefacenti acquistate direttamente dalle mani della Camorra ed è per questo che le forze dell’ordine stanno cercando di limitare il commercio illegale. La prima di queste operazioni è avvenuta a Scampia.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Rione Traiano, rissa tra pregiudicati: un morto e due feriti

Infatti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli in questi giorni sono molto impegnati nei servizi anti-droga. Proprio durante uno di questi blitz, le forze dell’ordine hanno preso in arresto A.L. di 41 anni. L’uomo, originario di Pozzuoli, è stato sorpreso intorno alle quattro e mezza del mattino mentre si trovava nella Vela Gialla del famoso quartiere partenopeo. Andiamo quindi a vedere il quantitativo di sostanze stupefacenti sequestrate dai carabinieri.

Scampia, blitz anti-droga nella notte: un arresto

antidroga ercolano ischia
Immagine di repertorio (Foto Carabinieri di Napoli)

Durante l’operazione a Scampia, i carabinieri sono riusciti a sorprendere A.L. all’interno della Vela Gialla. L’uomo, una volta viste le forze dell’ordine, ha cercato di fuggire gettando per terra le sostanze stupefacenti e la droga che aveva in tasca. In manette adesso il 41enne dovrà rispondere alle pesanti accuse di detenzione di droga a fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Ponticelli, agguato di camorra nella notte: un morto e un ferito

Dopo aver bloccato l’uomo con non poche difficoltà, le forze dell’ordine hanno sequestrato 14 dosi di kobret, 14 dosi di eroina 49 dosi di crack e la somma contante di 315 euro. Adesso l’uomo è in carcere in attesa di giudizio. Per lo stesso reato, nella notte, è arrivata anche una denuncia a piede libero per un 47enne di Qualiano già noto alle forze dell’ordine. Sorpreso dai carabinieri, prima dell’arresto l’uomo ha provato a liberarsi delle sostanze stupefacenti. Nelle sue tasche, però, le Fiamme Argento hanno trovato 9 dosi di cocaina e 107 euro in contante, che con molte probabilità erano proventi dell’attività illecita.