Pompei, tamponi gratuiti per tutti i visitatori senza Green Pass

Pompei, tamponi antigenici gratuiti per tutti i visitatori del sito archeologico che non sono muniti di Green Pass.

Pompei
Scavi di Pompei (Foto di falco da Pixabay)

Novità in arrivo per tutti i turisti in visita a Pompei: a partire da domani 6 agosto 2021, i visitatori potranno accedere al Parco Archeologico di Pompei solo attraverso l’esibizione della propria certificazione verde. Questi obblighi entrano in vigore da domani, le persone potranno godere della visita solo se muniti di Green Pass che certifichi la somministrazione di almeno una dose di vaccino. L’alternativa è esibire un certificato di un tampone antigenico con esito negativo in ottemperanza al decreto legge n. 105 del 23 luglio 2021.

LEGGI ANCHE >>> Green pass obbligatorio per la scuola: il Governo ha deciso

Proprio nel corso di queste ore si è saputa la grande novità in arrivo: i visitatori potranno sottoporsi al tampone antigenico proprio sul posto. Il Parco Archeologico in collaborazione con la Regione CampaniaASL 3 Napoli Sud attiverà infatti a partire da domani una postazione presso l’ingresso di Piazza Anfiteatro. Sarà possibile effettuare il tampone in qualsiasi orario di apertura del sito e attendere l’immediato rilascio della certificazione.

Pompei, tamponi gratuiti per i turisti

Pompei
Grandi novità per i visitatori del sito archeologico (Foto di Simon da Pixabay )

I visitatori del Parco Archeologico di Pompei potranno ottenere subito la certificazione per visitare il sito e questo nuovo servizio offerto è gratuito. Un’iniziativa che gioverà sicuramente a tutte le persone non ancora vaccinate e quindi non munite di Green Pass. Per agevolare le modalità di controllo e di accesso al sito ovviamene è necessario tenere a portata di mano tutta la documentazione richiesta. Il personale che si occuperà del controllo degli accessi provvederà a controllare il QR code in modalità digitale con l’applicazione prevista VerificaC19. Ovviamente è ammesso anche il certificato cartaceo. Il tutto dovrà essere esibito insieme ad un documento di riconoscimento valido per verificarne l’effettiva titolarità del visitatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, la paziente 1 di Bologna: “Di nuovo positiva”

Per leggere l’elenco di tutte le Farmacie dell’area Città Metropolitana di Napoli aderenti alla campagna di screening volontario (in elenco sono presenti solo le farmacie che hanno fatto regolare richiesta di adesione volontaria seguendo le indicazioni del protocollo Regionale del 14/12/2020 N° UC.2020.0002977) >>> CLICCA QUI.