Kendall Jenner finisce in tribunale: l’accusa del marchio Liu Jo

Il noto marchio dell’alta moda Liu Jo ha deciso di portare in tribunale Kendall Jenner. La supermodella nuovamente nell’occhio del ciclone.

Kendall Jenner
La modella portata in tribunale dal colosso della moda (via Screenshot)

É sempre al centro delle polemiche la famiglia Kardashian/Jenner, con Kendall che adesso rischia di essere portata in tribunale da Liu Jo. Infatti la supermodella avrebbe saltato uno dei due shooting concordati con la maison italiana. Proprio il marchio di alta moda avrebbe scelto la nota influencer per prendere parte alle campagne Primavera/Estate e Autunno/Inverno 2020.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Alessia Marcuzzi confessa la sua verità: “Perché ho lasciato Mediaset”

Proprio le sfilate per la collezione Autunno/Inverno 2020 erano state rimandate a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19. Dopo la mancata presenza, però, Liu Jo ha deciso di querelare la modella che aveva un contratto dal valore di 1.5 milioni di dollari (1.2 milioni di euro) per entrambi i servizi fotografici. Kendall però ha partecipato solamente alla sessione nel febbraio 2020, non presentandosi a quella successiva.

Kendall Jenner citata in giudizio da Liu Jo: cosa rischia la modella

Kendall Jenner
La super-model in un boomerang su Instagram (via Screenshot)

Liu Jo ha deciso di portare in tribunale Kendall Jenner dopo l’assenza al secondo shooting, programmato lo scorso autunno. Infatti la modella aveva deciso di non partecipare anche a causa della situazione pandemica, quando i contagi ed i decessi avevano raggiunto un picco. Stando alle indiscrezioni la Jenner avrebbe rifiutato tutte le proposte di Liu Jo per arrivare ad un compromesso. Per questo la casa italiana ha chiesto un risarcimento da 1.8 milioni di dollari (1.5 milioni di euro).

POTREBBE INTERESSARTI >>> Il Trono di Spade, gravi problemi mentali per Kit Harington: la notizia

Dall’altra parte i legali di della Jenner sono fermamente convinti che Liu Jo non stia collaborando per trovare un accordo. Infatti la Society Management in un’intervista a TMZ ha affermato che la denuncia non ha senso. Un esponente della Society ha poi concluso: “La Sig.ra Kendall Jenner ha più volte offerto a Liu Jo delle date e delle location alternative per rispettare un accordo, che è stato rinviato forzatamente a causa della pandemia“.