Napoli, il Pascale tra i migliori 50 ospedali del mondo: top 5 in Italia

L’Ospedale Pascale di Napoli è stato inserito da Newsweek nella classifica annuale dei migliori ospedali del mondo

Pascale Napoli
Ospedale Pascale di Napoli

La rivista americana Newsweek, in collaborazione con Statista Inc, stila ogni anno la World’s Best Hospital ossia la classifica dei migliori 200 ospedali al mondo. La classifica si basa su 3 indicatori: il parere degli esperti (medici, direttorei ospedalieri e professionisti sanitari che partecipano a sondaggi online), il grado di soddisfazione dei pazienti e le performance ospedaliere. Per Napoli ci sono grandi notizie: per il secondo anno di seguito l’Ospedale Pascale – Istituto Nazionale Tumori entra nella prestigiosa classifica. Si è collocato al 40esimo posto nella classifica mondiale mentre nella classifica nazionale si colloca al quarto posto tra gli ospedali italiani.

LEGGI ANCHE –> Pompei, tamponi gratuiti per tutti i visitatori senza Green Pass

Ospedale Pascale di Napoli, top 50 mondiale

Pascale Napoli
Dott. Paolo Antonio Ascierto

Appena pochi giorni fa il Pascale ha ricevuto un prestigiosissimo riconoscimento. L’OECI – Organisation of European Cancer Institutes – lo ha accreditato come Comprehensive Cancer Center, ossia il massimo titolo che può essere attribuito a un polo oncologico. Oggi, poi, la grandiosa notizia dell’essere al 40esimo posto al mondo nella “classifica” degli ospedali.

Il Dott. Paolo Ascierto – Direttore dell’Unità di Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative del Pascale – ha commentato così sul suo profilo Facebook il riconoscimento da parte di Newsweek: “Secondo la rivista statunitense Newsweek che ha stilato l’annuale classifica dei World’s Best Hospitals, per il secondo anno consecutivo l’Istituto Nazionale Tumori IRCCS “Fondazione G. Pascale entra nella rosa dei migliori ospedali al mondo grazie ai suoi standard di assistenza eccellente. Siamo davvero fieri di questo traguardo, raggiunto grazie alla presenza e all’impegno di una squadra di professionisti di altissimo livello grazie ai quali ogni giorno possiamo prenderci carico al meglio dei nostri pazienti”.

LEGGI ANCHE –> Covid, la paziente 1 di Bologna: “Di nuovo positiva”

L’Ospedale Pascale ha dato anche un significativo contributo nella lotta alla pandemia. Mesi fa ha individuato il farmaco tocilizumab come possibile farmaco – insieme all’uso dei corticosteroidi – da utilizzare per il trattamento dei pazienti affetti da COVID. Le osservazioni del team del Pascale si sono rivelate corrette, infatti il mese scorso l’Organizzazione Mondiale della Salute ha inserito il  tocilizumab come possibile soluzione terapeutica per i pazienti COVID.