Campania, De Luca: “Green pass ragionevole, serve responsabilità”

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa sulla situazione Coronavirus.

De Luca
Vincenzo De Luca (via social)

“La Campania continua ad essere la Regione d’Italia che produce più cultura, più eventi, anche in periodo di Covid. Senza alcun dubbio. Presentiamo questa mattina un evento ulteriore che si aggiunge a quello dell’anniversario per la morte di Caruso, quelli di teatro, musica, di mostre promossi in queste settimane e mesi. Ci sarà questo Festival internazionale di Capri, Il canto delle sirene, che vuole essere un’anticipazione di quelli di Procida Capitale della Cultura. Rappresenterà un altro elemento di attrazione e di turismo”, ha spiegato Vincenzo De Luca alla stampa a margine della presentazione del Festival Internazionale che si terrà a Capri e Procida dal 10 al 20 settembre.

In Regione, infatti, questa mattina era presente il direttore Geppy Gleijeses che, in conferenza, ha spiegato in cosa consisterà l’evento e da cosa nasce l’idea. Un evento che servirà ad invogliare il turismo isolano anche nel mese di settembre, sempre nel pieno rispetto delle normative anti-Covid.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Campania, record per la velocità nei pagamenti: la Regione è prima in Italia

Campania, De Luca fa il punto sulla situazione Coronavirus

De Luca
Foto via Social

Settembre? Mi aspetto quello che prepareremo con le nostre mani. Se saremo persone responsabili, ci aspetta un periodo di serenità. Avremo ancora da fare i conti con l’epidemia ma nel quale potremo vivere. Se saremo irresponsabili ad agosto avremo ancora tempi difficili. Mi auguro che i nostri concittadini capiscano che più siamo responsabili, più ci avviciniamo al ritorno alla vita normale sia sul piano dell’economia che delle vita sociale. Voglio sperare, soprattutto in vista dell’apertura dell’anno scolastico, che prevalga il buonsenso, ha detto il presidente della Regione Campania.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, fermi tram e filobus: manca il personale ed il servizio si interrompe

“Attacco hacker al sito della Regione Lazio? Indubbiamente è molto preoccupante, un gesto di una gravità estrema. Mi auguro siano individuati immediatamente i responsabili e puniti. Non sarà semplice, con le nuove tecnologie è possibile hackerare anche da migliaia di kilometri. Per quello che riguarda noi, andiamo avanti con grande responsabilità”, ha continuato. “Sono d’accordo con il green pass, noi lo abbiamo già fatto 4 mesi fa. Con il nostro metodo avremmo fatto prima e con meno confusione. Mi pare del tutto ragionevole affermare il principio che chi frequenta luoghi pubblici deve essere vaccinato. Punto. Che c’è da discutere”, ha terminato De Luca.