Campania, record per la velocità nei pagamenti: la Regione è prima in Italia

La Regione Campania ha reso noto i dati diffusi da Farmindustria: la Regione detiene il record per la velocità nei pagamenti. I dettagli.

 

Campania
Il record della Regione Campania (via social)

“Farmindustria ha reso noti i dati nazionali sui tempi di pagamento al 30 giugno 2021. La Campania, con 21 giorni, risulta la prima regione d’Italia per velocità di pagamento delle forniture delle aziende farmaceutiche”, fa sapere la Regione attraverso i propri canali ufficiali. L’Associazione delle imprese del farmaco, in queste ore, ha diffuso il resoconto dei tempi di pagamento per il mese di giugno. In arancione, nella foto in alto, la media annuale mentre in blu la tempistica del mese di giugno. Come si nota, quindi, la Regione ha abbassato di 8 giorni la media annuale per il mese di giugno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pompei, barista schiaffeggiato per un caffè: “Ti spacco la faccia”

Campania, il record di velocità sui pagamenti

Campania
Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania (via screenshot)

“Nell’ambito dello sforzo straordinario di questi anni per la valorizzazione della Sanità campana, registriamo un risultato di assoluta eccellenza, che colloca la Regione Campania al primo posto in Italia”, si legge inoltre sulla pagina Facebook del presidente Vincenzo De Luca.

LEGGI ANCHE >>> Un Posto al Sole, anticipazioni del 3 agosto: la fine per Fabrizio e Marina?

“È un ennesimo dato che conferma la realtà di una sanità campana che, nonostante il decennio di commissariamento, la permanente carenza di personale, e di risorse trasferite dal Governo nazionale, riesce a produrre risultati davvero straordinari, la conclusione del post pubblicato sui social del presidente della Regione. Vincenzo De Luca, da diverso tempo ormai, porta avanti una campagna di valorizzazione del brand “Regione Campania”. Un modo per rendere visibili agli occhi dell’Italia e del mondo intero le bellezze di cui dispone il territorio, uno dei più ricchi a livello nazionale.