Napoli-Benevento, l’ultima di Gattuso: senza vittoria sarà esonero

Gattuso sarà l’allenatore del Napoli fino a fine stagione, ma deve vincere contro il Benevento. Senza vittoria, sarà esonero.

Gattuso
Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli (Getty Images)

Serie A, 24a giornata. Il derby campano tra Napoli e Benevento deciderà il futuro di Gennaro Gattuso sulla panchina azzurra. La sua permanenza a Napoli ha una data di scadenza già fissata: il 30 giugno, quando terminerà il contratto firmato al momento del suo arrivo. Il presidente De Laurentiis non vorrebbe grossi scossoni prima della fine della stagione per evitare un nuovo periodo di assestamento che porterebbe gli azzurri a perdere ulteriori terreno in classifica. Continuare con l’attuale allenatore fino a giugno, poi sarà rivoluzione tecnica in panchina e con ogni probabilità anche in campo. Eppure Napoli-Benevento resta decisiva, scrive La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. Se la squadra allenata da Pippo Inzaghi dovesse fare punti allo stadio Maradona, allora il presidente potrebbe cambiare idea ed esonerare subito Gattuso.

LEGGI ANCHE –> Napoli, il ritorno di Sarri: in programma l’incontro con l’agente

Napoli-Benevento, l’ultima spiaggia per la panchina di Gattuso

Gattuso
Gattuso e la squadra (Getty Images)

La squadra ha sempre espresso vicinanza al suo allenatore, lo spogliatoio è con lui. Adesso però il Napoli deve dimostrare in campo il valore di Gattuso allenatore. De Laurentiis vuole una vittoria dopo le recenti delusioni tra campionato e coppe (in pochi giorni è arrivata l’eliminazione sia dalla Coppa Italia che dall’Europa League). Il numero uno del club progetta già la prossima stagione: Rafa Benitez e Maurizio Sarri sono i grandi nomi, due ritorni che sarebbero molto graditi anche ai tifosi per quanto fatto nei loro anni azzurri. Allenatori di alto profilo, ma non traghettatori che accetterebbero un incarico a stagione in corso come invece potrebbe fare un altro ex, Walter Mazzarri. Italiano e Juric sono le alternative, nel caso DeLa volesse “scommettere” su un giovane allenatore emergente.

LEGGI ANCHE –> Osimhen salta anche il Benevento: tornerà a marzo!

I precedenti nel derby

La partita di oggi sarà la quarta volta che Napoli e Benevento si affrontano in Serie A, la seconda sfida in casa azzurra. L’unico precedente interno risale al 17 settembre 2017: Napoli-Benevento 6-0. Una vittoria netta e schiacciante della squadra allora allenata da Maurizio Sarri, che trovarono la via del gol già nei primi minuti. Di seguito il video highlights di quel match.