Covid Napoli, i controlli della movida: 6 locali chiusi e decine di multe

Intensificati i controlli contro la movida a Napoli a causa delle restrizioni anti-Covid. Al termine del sabato 6 locali chiusi e decine di multe.

Covid Napoli Movida
Tantissimi controlli dei carabinieri nel sabato napoletano (via WebSource)

Si intensificano i controlli di carabinieri e polizia a Napoli durante il sabato specialmente per quanto riguarda la movida. Infatti le forze dell’ordine hanno deciso di eseguire controlli capillari nel corso della giornata, mettendo a referto ben 82 multe nelle aree di Vomero e di Capodimonte. Qui i carabinieri hanno identificato 150 persone, 32 già note, e controllato 68 veicoli, con 27 sanzioni per violazioni delle regole anti-contagio.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Terremoto Campi Flegrei, scossa nella notte: cittadini in strada

Le maggior parte delle multe contestate erano per mancanza di mascherina o per violazione del coprifuoco imposto alle 22. Nel corso delle operazioni al Vomero arriva la denucia per due giovani in possesso di coltellini a serramanico. Ma le multe sono fioccate anche ai Quartieri Spagnoli, Secondigliano e Scampia, anche qui il motivo era la mancata mascherina o il girare oltre l’orario consentito. Controlli duri anche sull’isola di Ischia, dove sono state notificate ben 8 sanzioni amministrative.

Covid, controlli a Napoli per la movida: le operazioni delle forze dell’ordine

Covid Napoli movida
Continuano i controlli delle forze dell’ordine (Getty Images)

L’attività di controllo delle forze dell’ordine è partita dalla giornata di venerdì, quando c’è stata una fitta rete di fermi nell’area dei Decumani. Infatti qui i militari hanno controllato ben 325 persone, sanzionando ben 39 di queste per il mancato rispetto delle norme anti-Covid. Queste persone infatti stavano consumando alcolici nei pressi dei locali senza rispettare il distanziamento sociale e soprattutto senza utilizzare la mascherina.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Perugia, zona rossa fino al 21 febbraio: proccupano le varianti Covid

Multati anche titolari di bar tra via Benedetto Croce e Calata Trinita’ Maggiore, visto che stavano servendo bevande oltre il tempo consentito. Oltre alla multa è arrivata anche la chiusura dei locali per tre giorni. Mentre invece nei baretti di Chiaia su 159 persone controllate sono arrivate 11 multe per il mancato utilizzo della mascherina.

I controlli di Polizia e Carabinieri arrivano anche nelle rinomate via Caracciolo, via Generale Orsini e via Chiatamone, dove gli agenti hanno bloccato e multato alcuni parcheggiatori abusivi, che già avevano il divieto di accedere alle aree urbane (Dacur). Tali parcheggiatori sono stati colti in flagrante, mentre continuavano a svolgere l’attività. Infine sono arrivate due sanzioni a proprietari di locali in via Nazario Sauro e piazzetta Marinari visto che stavano servendo bevande oltre l’orario consentito. Per i due è arrivata anche la chiusura dei locali per cinque giorni.