Ercolano, manifestazione sportiva dona i tablet alle scuole: l’iniziativa

Ercolano, l’organizzazione Two Volcano Sprint ha donato sei tablet per ogni istituto. Questa mattina la consegna da parte del sindaco

Ercolano
Ercolano, il sindaco Buonajuto consegna i tablet (foto Comune)

Trenta tablet, sei per ognuno dei cinque istituti elementari e medie di Ercolano. Questa mattina il sindaco della città degli scavi, Ciro Buonajuto, li ha consegnati ai dirigenti scolastici insieme all’assessore Anna Giuliano nell’aula del Consiglio Comunale.

L’iniziativa è nata quando ad ottobre scorso gli atletici che hanno partecipato alla manifestazione Two Volcano Sprint hanno soggiornato nella città vesuviana. All’evento parteciparono circa 100 atleti provenienti da tutto il mondo che in bici hanno percorso la distanza che separa il Vesuvio e l’Etna.

I partecipanti “proprio in quella occasione hanno manifestato la volontà di dare un segnale di vicinanza e sostegno alle comunità scolastiche” ha detto il sindaco Buonajuto in una nota di stampa. I dispositivi saranno utili per la Didattica a Distanza, un aiuto alle scuole e alle famiglie in tempi di crisi causata dalla pandemia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pino Daniele, 6 anni fa la scomparsa: dedica al concerto dell’Epifania

Ercolano, il dono alla città degli organizzatori della gara

Juliana Buhring e Vito Cinque, gli organizzatori della manifestazione sportiva che ha tra gli obiettivi quello di far conoscere le bellezze del Sud Italia, hanno dichiarato di essere felici e onorati di aver dato un contributo alla città.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ecoincentivi per auto e moto: tutti i dettagli dei nuovi bonus

Ercolano nei giorni scorsi è salita alla ribalta delle cronache per i brutti episodi accaduti alla Vigilia di Natale quando in piazza Trieste si è scatenata una mega rissa dopo un appuntamento via social con giovani di città limitrofe. Le indagini hanno anche portati ai primi fermi e il Comune si dichiarerà parte civile quando comincerà il processo.