Napoli, cessione Milik a gennaio: destinazione a sorpresa in Serie A

Calciomercato Napoli, la cessione di Arek Milik è già in programma per gennaio. Niente Juventus, destinazione a sorpresa in Serie A.

Milik
Arek Milik (Getty Images)

L’estate di Arek Milik è stata un’estate all’insegna della ricerca di una nuova squadra. Il contratto con il Napoli in scadenza non è stato mai rinnovato. L’attaccante aveva già trovato nei mesi scorsi un accordo con la Juventus, ma il club bianconero non era disposto a pagare i 40 milioni richiesti da De Laurentiis (questa la valutazione della dirigenza partenopea). Tante le piste fino all’ultimo giorno: Inter, Roma, Fiorentina, Bundesliga, Premier League. Nessun club ha mai spinto davvero sull’acceleratore né in Italia né all’estero. L’ultimo giorno di mercato il futuro del numero 99 del Napoli era chiaro: questa sarebbe stata una stagione vissuta da fuori rosa, escluso dal progetto tecnico della squadra. La decisione di aspettare la naturale scadenza del contratto per accordarsi da svincolato con un altro club a gennaio (in vista della prossima stagione) ha deluso il Napoli, che ha spinto per il rinnovo fino al momento del no definitivo da parte del calciatore.

LEGGI ANCHE –> Juventus-Napoli, ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport

Milik resta in Serie A: destinazione a sorpresa

Milik
(Getty Images)

L’attaccante del Napoli a gennaio lascerà la maglia azzurra dopo stagioni vissute mai davvero a pieno. Due gravi infortuni, due rotture del legamento crociato, ma il club lo ha sempre atteso. Adesso il rischio concreto è di perderlo a zero, una pesante minusvalenza in bilancio. Più di 30 milioni di euro nell’agosto del 2016 all’Ajax per lasciarlo partire. Un’eredità pesantissima in azzurro: sostituire Gonzalo Higuain, trasferitosi alla Juventus. Un’eredità mai raccolta, la tifoseria più dei goal ricorsa i suoi errori più pesanti (contro il Milan di Donnarumma e soprattutto contro il Liverpool in Champions League).

L’edizione odierna di Tuttosport riferisce che Arek Milik torna nel mirino dell’Inter per gennaio. Il giovane Pinamonti potrebbe andare in prestito, così da liberare in attacco un posto per un nuovo innesto. Giroud dal Chelsea, già cercato in estate, resta un obiettivo difficile. Il polacco, invece, è decisamente una pista più percorribile. In estate ci sarà l’Europeo e la sua convocazione è a rischio: se non giocherà in questi sei mesi, non riceverà la chiamata del CT della Polonia. Il costo del cartellino è sceso a 18 milioni di euro. L’Inter ci sta pensando, soprattutto perché a fine stagione dovrà ricevere dalla società di De Laurentiis 19 milioni per il riscatto di Politano.

LEGGI ANCHE –> Napoli, Gattuso recupera due calciatori: annuncio importante