Coronavirus, il bollettino di oggi 8 ottobre: 4458 contagi in Italia

Il bollettino coronavirus di oggi 8 ottobre. I dati aggiornati dalla Protezione Civile sui contagi Covid, morti e guariti nelle ultime 24 ore.

Coronavirus
Coronavirus Italia

Il Dipartimento della Protezione Civile ha reso noti i dati aggiornati riguardo i contagi di coronavirus nel nostro Paese nelle ultime 24 ore. Il trend degli ultimi giorni era in forte crescita (più di 3600 nuovi casi soltanto ieri, clicca qui per i dettagli).

LEGGI ANCHE –> Nuovo Dpcm, mascherina obbligatoria anche in auto: ecco in quali casi

LEGGI ANCHE –> Commercio e vendite online, dopo il lockdown crescita del 79%

Coronavirus, il bollettino di oggi 8 ottobre

Bollettino coronavirus 8 ottobre

4458 nuovi casi di Covid-19 in Italia, 22 morti che si aggiungono alla triste conta delle vittime. Nelle ultime ventiquattro ore sono 1060 i guariti; analizzati 128.098 tamponi. Per quanto riguarda le terapie intensive sono 21 i nuovi pazienti che necessitano di cure speciali, i ricoveri registrano un incremento di 143 unità.

La Regione più colpita resta la Campania: numero shock dei contagi (clicca qui per i dettagli). La seconda è la Lombardia con 683 nuovi casi, ma un numero di tamponi più che doppio rispetto alla Campania (22.069 contro 9.925). L’incremento di contagi in Lazio si ferma a 359 casi, maggiore il numero in Veneto (491 nuovi casi). Nessuna Regione registra zero contagi nella giornata di oggi 8 ottobre. Toscana 339, Piemonte 336, 259 e 248 positivi rispettivamente in Sicilia e Puglia segnalati nel bollettino coronavirus odierno. Il Molise ha l’incremento minore della Penisola: soltanto 6 nuovi casi.

Sotto la soglia dei 200 nuovi casi anche l’Emilia Romagna (184), la Liguria (152), la sardegna (127) e il Friuli Venezia Giulia (110). Le altre Regioni d’Italia hanno registrato un incremento inferiore ai 100 contagi nelle ultime ventiquattro ore.

LEGGI ANCHE –> Renzi, Immuni promossa: “Ma non si può aspettare un tampone per cinque giorni”

LEGGI ANCHE –> Zingaretti, morta la madre: aveva 85 anni, da bambina sfuggì ai nazisti