Pozzuoli, rissa con coltelli e mazze da baseball: quattro feriti – VIDEO

Sabato di violenza a Pozzuoli, dove un gruppo di 50 ragazzi si è reso protagonista di una maxi rissa, che ha causato quattro feriti.

Pozzuoli rissa
Serata di terrore nel puteolano (WebSource)

Violenza, sangue e terrore nel sabato sera di Pozzuoli, dove una cinquantina di ragazzi si sono resi protagonisti di una maxi-rissa. Uno scambio di colpi da parte dei due gruppi, che per l’occasione avevano portato con loro coltelli e mazze da baseball. I ragazzi, tra i 16 ed i 22 anni, hanno iniziato a darsele di santa ragione a Piazza Mare nel puteolano.

Ad avere la peggio un ragazzino di 16 anni, originario di Pozzuoli, portato in ospedale con ferite da arma da taglio. Fortunatamente le condizioni del ragazzo sono stabili, visto che le ferite sono state lievi. Al momento la comandante della Polizia Municipale di Pozzuoli, Silvia Mignone ha fatto partire un’indagine su quanto accaduto.

Secondo alcune indiscrezioni, all’origine degli screzi ci sarebbero delle rivalità tra gruppi di ragazzi sia di Pozzuoli che di Licola e Varcaturo. Così, durante il sabato sera, questi tre grupponi si sono incontrati nella Piazzetta Mare ed armati hanno iniziato a darsele.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Caserta, muore il vescovo Giovanni d’Alise: aveva il Coronavirus

Pozzuoli, rissa nella notte: quattro ragazzi feriti

I due grupponi si trovavano entrambi nel puteolano ed appena si sono incontrati è partita la rissa. Diverse le arme usate dai giovani facinorosi, tra cui coltelli, mazze da baseball e cinture. Uno spettacolo indecoroso, specialmente per i passanti che impauriti hanno cercato di allontanarsi dalla zona. Tutto è partito dal gruppo di Licola, che vedendo i rivali di Pozzuoli hanno deciso di radunare tutti i propri compaesani per organizzare una vera e propria colluttazione punitiva.

Mazze da baseball, coltelli ed altre armi bianche che hanno causato grande paura a chi si trovava sul lungomare per una semplice passeggiata. Sul posto fortunatamente sono arrivate alcune pattuglie di Carabinieri e della Polizia Municipale. Sedata la rissa, le forze dell’ordine hanno recuperato tutte le immagini delle telecamere di zona, per eseguire l’indagine sulla maxi-rissa. Nelle prossime ore il Comando di Polizia di Pozzuoli farà partire le prime denunce.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Coronavirus Napoli, magistrato positivo: è caccia al nome

L.P.

Per altre notizie di Cronaca, CLICCA QUI !