Google Calendar, nuova funzione in arrivo: semplificazione per gli utenti

La nuova funzione in arrivo annunciata dal team di Google Calendar: tutto semplificato per gli utenti che usano l’app.

Grandi novità per tutti gli utenti che utilizzano Google Calendar: è in arrivo l’integrazione con il servizio del colosso di Mountain View dedicato alle attività da compiere. Google Calendar è un sistema di calendari concepito da Google e offre la possibilità di creare più calendari, condividerli e anche importarli da altri servizi online o sul computer. La novità prevede l’aggiunta di una funzionalità che consente agli utenti di visualizzare su Android, iOS e client Web le attività scadute e la possibilità di gestirle.

Google calendar-11_02_22-Vesuvius
Nuove funzioni per Google calendar (via screenshot)

Il team di Google Calendar sta mettendo a punto una nuova funzionalità che permette di visualizzare le attività scadute. Da ora in poi sarà possibile visualizzare un elemento “[x] attività in sospeso. Verrà dunque mostrato un elenco di attività passate non completate sotto ogni giorno del calendario. Gli eventi sono memorizzati online, per questo il calendario può essere visualizzato da qualsiasi postazione dotata di accesso a Internet. Scopriamo tutte le novità in merito alla nuova funzionalità in arrivo.

Google Calendar, nuova funzione in arrivo

Google calendar-11_02_22-Vesuvius
Le novità su Google calendar (via social)

Le attività non completate e scadute negli ultimi 30 giorni, appariranno agli utenti attraverso una voce. La funzionalità sarà presente tutto il giorno e farà presente quante sono le attività in sospeso da quel periodo di tempo. Basterà poi fare un clic su quella voce e il sistema mostrerà l’intero elenco di attività in sospeso con la possibilità di modificarle direttamente o contrassegnarle come complete.

LEGGI ANCHE >>> Gmail si aggiorna, diversi i cambiamenti: come sarà la piattaforma

Il team di sviluppatori del colosso di Mountain View ha messo a punto la nuova funzionalità per fornire agli utenti un aiuto per tenere traccia delle attività passate per non scordare nulla di importante. Il colosso ha specificato che questa funzione sarà attiva per impostazione predefinita per chiunque utilizzi attività in Google Calendar e può essere anche disattivata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> PlayStation 5 disponibili: il trucco per comprare facile su Amazon

Sul client Web la funzionalità è già in fase di rilascio e sarà disponibile per gli utenti entro 15 giorni. Su Android il rilascio è programmato per il 17 febbraio mentre per iOS sarà avviato dall’1 marzo 2022. In entrambi i casi saranno necessari 15 giorni per il completamento. Google Calendar per Android può essere scaricata gratuitamente dal Play Store.