Bonus psicologo, approvato il sostegno da 500 euro: a chi spetta

Il ministro della salute, Roberto Speranza, ha confermato l’introduzione del bonus psicologo, una misura legate all’assistenza psicologica: tutti i dettagli  

Il ministro della salute, Roberto Speranza, in un’intervista di Lucia Annunziata, ha confermato l’introduzione di una misura legata all’assistenza psicologica che verrà aggiunta all’interno del decreto Milleproroghe.

Bonus psicologo
Bonus psicologo (Fonte: Pixabay)

Il provvedimento sarà discusso alla Camera nei giorni che seguiranno. “Stiamo lavorando al bonus psicologo e già nel Milleproroghe daremo un primo segnale che va in questa direzione”, ha dichiarato il ministro. Speranza ritiene necessario rafforzare il servizio sanitario pubblico in ambito di salute mentale. Bisognerà, prima di tutto, aumentare le risorse per l’assistenza territoriale e psicologica.

Bonus psicologo: tutti i requisiti necessari

Bonus psicologo
Bonus psicologo (Fonte: Pixabay)

Le risorse stanziate, molto probabilmente, saranno pari a 20 milioni di euro. Il bonus psicologo consisterà in un aiuto finanziario di circa 500 euro. La misura è rivolta a tutti coloro i quali soffrano di un disagio di salute mentale. Inoltre, non è necessario che tale malessere sia legato alla pandemia, ai lunghi periodi di lockdown o alle situazioni di stress dovute a dad e smart working.
Il governo distribuirà le risorse disponibili in due diverse tranche. Una parte andrà a rafforzare la rete pubblica di assistenza psichiatrica, comprendendo le Asl e i consultori. Mentre, l’altra parte, invece, sarà a favore dei privati cittadini. Dunque, per farne richiesta, bisognerà  presentare l’Isee in modo che l’aiuto sia concessa a coloro che ne hanno più bisogno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Puoi guadagnare con le lire dimenticate che hai in casa: scopri come fare 

Al momento, però, non sono ancora state stabilite le modalità. Probabilmente, il bonus psicologo sarà concesso come un voucher attraverso il proprio medico di base. Il Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi ha lanciato un allarme sull’aumento esponenziale del disagio psicologico. Infatti, secondo i dati raccolti in questi anni ben otto persone su dieci hanno sviluppato problemi di malessere psicologico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Inventing Anna è tratto da una storia vera: chi è Anna Delvey Sorokin 

A lanciare la proposta di un bonus per l’assistenza psicologica è stata la senatrice del Pd, Caterina Biti. Tutte le forze politiche hanno accolto l’emendamento, anche se il governo ha bloccato l’iniziativa per mancanza di fondi. Il 4 gennaio è stata lanciata una petizione su Change.org per chiedere al governo di prendere in considerazione la proposta del bonus psicologo. Secondo il ministro della Salute, Roberto Speranza, la risposta del governo non si farà attendere. L’incentivo dovrebbe trovare spazio con un emendamento nel decreto Milleproroghe.