Amici 21, l’attacco ai concorrenti: “Viziati con famiglie di poco spessore”

Un volto importante del mondo della televisione ha criticato i concorrenti di Amici 21, definendoli ‘volti viziati’: le sue parole.

Questa edizione di Amici 21 non sta riuscendo ad appassionare come l’ultima stagione. Anche un vip famoso nel mondo della televisione ci ha fatto caso ed ha deciso di fare una dura critica ai concorrenti: parole dure contro i talent.

Amici
Maria De Filippi nello studio di Canale 5 (Via Screenshot Mediaset)

Sono edizioni ricche di cambiamenti le ultime due di Amici, specialmente per quanto riguarda le regole degli allievi. Infatti nelle edizioni precedenti tutti i talent vivevano in un residence senza telecamere per poi approdare in casetta durante il Serale. Mentre invece, forse anche a causa del Covid, negli ultimi due anni i ragazzi vivono in casetta dal primo giorno. Inoltre sono anche noti a tutti i problemi legati alla pulizia e all’ordine, tanto che spesso alcuni allievi sono stati richiamati dagli autori del programma.

Proprio parlando del talent show, una fan del programma ha deciso di scrivere ad Alessandro Cecchi Paone, per la rubrica curata per Nuovo Tv. La supporter del programma nella sua lettera ha criticato duramente il modo di fare dei ragazzi di oggi che si lamentano di continuo e piangono spesso. Così è arrivata anche la dura critica di Cecchi Paone, andiamo quindi a vedere le sue parole.

Amici 21, Alessandro Cecchi Paone critica gli allievi: “Facce viziate”

Amici 21
Alessandro Cecchi Paone durante una trasmissione televisiva (via Screenshot)

Nel rispondere alla lettrice su Nuovo Tv, Alessandro Cecchi Paone ha ricordato che fuori dalle telecamere ci sono tantissimi ragazzi educati. Da qui è partita la critica dell’opinionista che ha affermato: “Ma la televisione li ignora sempre, preferendo loro belle facce viziate e caratteri debolissimi, allevati da famiglie di poco spessore“. Allo stesso tempo la lettrice si è posta anche una domanda che ha rivolto proprio a Cecchi Paone.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Giacomo Urtis, com’è diventato famoso il chirurgo: la prima apparizione in tv

Infatti la donna ha chiesto se i ragazzi di Amici non siano altro che lo specchio di una generazione senza aspirazioni, costanza e personalità. Su questo però l’opinionista non ha dubbi ed ha ribattuto: “L’Italia è piena di ragazzi e ragazze giovanissimi che lavorano e studiano duramente” – ed ha poi aggiunto – “Non si lamentano mai. Saranno i protagonisti solidissimi del nostro migliore futuro“.

LEGGI ANCHE >>> Emma Marrone insieme a Dargen D’Amico: “Sfrutto la sua immagine”

Cecchi Paone ha infatti ricordato alla lettrice che migliaia di ragazzi girano il mondo e danno il meglio di sé per costruirsi un futuro migliore. L’opinionista ha infatti citato tutti coloro che lavorano, spesso gratuitamente, per le ambulanze, i servizi sociali, la protezione civile e ambientale. Per questo motivo la critica di Cecchi Paone è rivolta solamente ai concorrenti che quest anno si stanno facendo notare ad Amici.