L’amica geniale, Gaia e Margherita annunciano l’addio: chi ci sarà al loro posto

Le due attrici de L’amica geniale, Gaia Girace e Margherita Mazzucco, hanno annunciato il loro addio alla amatissima serie: il motivo 

L’amica geniale è una serie televisiva realizzata da Saverio Costanzo che narra dello speciale rapporto che unisce Elena Greco e Raffaella Cerullo. Si tratta di due giovani degli anni cinquanta che vivono in un rione di Napoli. Lo sceneggiato si basa sui romanzi di Elena Ferrante, la vera identità dell’autrice rimane ad oggi ancora sconosciuta. Alcuni ritengono si tratti di Anita Raja, napoletana di origine e traduttrice di professione.

L'amica geniale 3
Le protagoniste de L’amica geniale (Fonte: Instagram)

Le prime due stagioni de L’amica geniale hanno riscosso un successo straordinario. Il seconda capitolo, è ispirato al romanzo Storia del nuovo cognome. Tra qualche settimana, invece, esordirà il terzo ciclo Storia di chi fugge e di chi resta. L’amica geniale 3 andrà in onda a partire da domenica 6 febbraio, su Rai Uno, la serie verrà trasmessa per un totale di quattro appuntamenti e sarà composta da ben otto episodi.

Questa volta, Daniele Lucchetti ha sostituito Saverio Costanzo che ha diretto le prime due stagioni de L’amica geniale. Tuttavia il figlio di Maurizio Costanzo è ancora presente nel team di realizzazione della terza serie nel nuovo ruolo di sceneggiatore, accanto a Francesco Piccolo e Laura Paolucci.

L’amica geniale: Gaia e Margherita spiegano i motivi del loro addio

L'Amica Geniale
Addio a Gaia Girace e Marcherita Mazzucco (Websource)

Nella nuova stagione, Lenù tenta di capire se ha realmente la stoffa di scrittrice, dopo aver pubblicato un romanzo di successo. Mentre Lila combatte contro le molestie e la lotta per i bassi salari. Tuttavia, Gaia Girace e Margherita Mazzucco, molto presto, dovranno dire addio per sempre alla serie di successo. Nella prossima stagione, infatti, saranno sostituite da nuove attrici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Sanremo 2022, Chiara Ferragni avrebbe dovuto esserci: perché è saltato tutto

In una recente intervista al Corriere, Gaia Girace ha raccontato del suo addio al personaggio di Lila: “Penso sia inevitabile, ma sono felice di potermi evolvere. Resteranno ricordi bellissimi. Io continuo a voler fare l’attrice, anche se per me non è stato facile conciliare il cinema con la vita privata. Vorrei essere conosciuta come Gaia Girace e non solo come Lila“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Terence Hill su Don Matteo: “Lasciato non per mia volontà, vi spiego”

Mentre, Margherita Mazzucco ha dichiarato: “Lenù mi mancherà, ma ci sarà sempre un po’ di lei in me. Nell’ultima serie ho dovuto lavorare su una donna di più di trent’anni. Anche io voglio continuare la carriera di attrice. Ho appena finito di girare il nuovo film di Susanna Nicchiarelli su Santa Chiara“. Dunque i motivi dell’addio sarebbero legati al fatto che le due attrici sono troppo giovani per interpretare le protagoniste della fiction da adulte. Attualmente, però, non sappiamo chi prenderà il posto di Gaia e Margherita, non ci resta che aspettare, perciò, ulteriori sviluppi.