Dark Souls 3 ed Elden Ring, doppia scoperta: è una grave vulnerabilità

Dark Souls 3 ed Elden Ring colpiti da una gravissima vulnerabilità. Andiamo a vedere il bug presente sui due giochi.

Si torna a parlare di bug e vulnerabilità su Pc a causa di Dark Souls 3 ed Elden Ring. Infatti gli utenti hanno scoperto un bug che permette di entrare in possesso del vostro sistema. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

Dark Souls 3
Uno momento catturato dal gameplay del videogioco (Via Screenshot)

Un nuovo problema coinvolge due dei videogiochi più amati sul mercato: Dark Souls 3 ed Elden Ring, vittime di una vulnerabilità per la loro versione pc. Infatti proprio questo bug può consentire agli utenti che ci invadono di prendere possesso del nostro sistema. La situazione è alquanto strana, visto che tra i due videogiochi ci sono anche non poche somiglianze.

La questione però si spinge ben oltre alla sola estetica e grafica, per abbracciare l’effettivo codice di gioco e le sue eventuali debolezze, sottolineate appunto dalla tremenda scoperta fatta alcune ore fa. Alcuni utenti infatti hanno scoperto che alcuni utenti che ci invadono durante le partite hanno la possibilità di utilizzare una funzione denominata remote code execution. Appunto questa funzione servirà per eseguire un codice in remoto, andiamo a vedere quindi cosa succede.

Dark Souls 3 ed Elden Ring, così entrano nel vostro sistema: la vulnerabilità per Pc

Dark Souls III
La copertina del famoso videogioco (Via Screenshot)

Il grave bug sta colpendo Dark Souls III ed Elden Ring. Infatti eseguendo un codice da remoto, un eventuale hacker potrebbe prendere possesso del nostro sistema, rubare i dati personali e le password, utilizzare il nostro PC come proxy per attività illecite. Il nostro sistema quindi potrebbe essere usato per attività non legali molto diffuse in rete come ad esempio il mining.

LEGGI ANCHE >>> Android, scoperte 115 app pericolosissime: da disinstallare subito. La lista

Questa vulnerabilità sembrerebbe essere stata già sfruttata da alcuni malintenzionati, con prove in rete di quanto sta accadendo su alcuni computer a causa dei due videogiochi. Inoltre al momento non è dato sapere se il problema sia sempre stato presente né quando sia stato scoperto da chi ha interesse a sfruttarlo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Instagram, a breve si dovrà pagare: rivoluzione inaspettata

Dopo la scoperta degli utenti, adesso, la notizia è diventata di dominio pubblico. Infatti la speranza è quella che From Software e Bandai Namco si attivino rapidamente per rilasciare un hotfix pronto a tappare la falla. Inoltre sarà necessario condurre delle indagini sulle eventuali violazioni avvenute finora. Adesso quindi gli utenti stanno chiedendo anche chiarezza ai due colossi videoludici.