Bonus Compleanno 2022, lo Stato ti regala 500 euro: come ottenerli

Bonus Compleanno 2022, lo Stato ti regala 500 euro: tutti i passaggi su come fare richiesta per ottenerli.

Tra le misure presenti all’interno della Legge di Bilancio c’è anche il Bonus Compleanno. Un Bonus da 500 euro che viene assegnato a chi compie 18 anni. Possono beneficiare dei soldi tutti i ragazzi e le ragazze che compiono 18 anni ma c’è un vincolo: i soldi possono essere utilizzati per acquistare libri, effettuare visite in musei, andare al cinema o ad un concerto. Scopriamo insieme tutti i dettagli su questa misura perfezionata anche rispetto agli anni passati.

Bonus compleanno 2022
Tutti i dettagli sul bonus compleanno 2022 (Pixabay)

Il Bonus Compleanno Cultura 2022 è una agevolazione offerta dal ministero dei Beni e delle Attività culturali. Lo Stato fornisce un buono di 500 euro da spendere in diversi settori della cultura. Il buono sarà disponibile su una carta elettronica e accessibile da tutti coloro che hanno compiuto 18 anni nel 2021 che si registrano sul portale 18App. Possono usufruire del Bonus tutti coloro che hanno raggiunto la maggiore età entro il 31 dicembre 2021. Tutti i ragazzi nati nel 2002 hanno tempo fino al 28 febbraio per spendere il proprio incentivo.

Bonus Compleanno 2022, lo Stato ti regala 500 euro

Bonus compleanno
Il bonus compleanno di 500 euro (Pixabay)

Attraverso il Bonus Cultura tutti i beneficiari potranno effettuare acquisto di biglietti per vedere film al cinema ma anche per concerti, festival o altri tipi di eventi musicali. I beneficiare potranno spendere il buono anche per gli spettacoli teatrali, visite nei musei, monumenti e parchi archeologici. Si possono acquistare anche dei corsi, sia di musica ma anche di corsi di teatro oppure corsi di lingua straniera.

LEGGI ANCHE >>> Bonus giardino 2022: di cosa si tratta e come ottenerlo

Il Bonus Compleanno ovviamente è stato perfezionato per quest’anno 2022. Si tratta ovviamente di un buono strettamente personale, il denaro non può essere ceduto a terze persone. I buoni sono spendibili solo ed esclusivamente in Italia e può essere utilizzato sia nei negozi fisici che in negozi online. Una regola importante è che non si possono acquistare più unità dello stesso bene. Non è consentito acquistare ad esempio più biglietti di uno stesso spettacolo o concerto e nemmeno più copie dello stesso libro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> YouTube, arriva la decisione di Google: scatta l’abbonamento annuale

Il Governo ha stanziato una somma di ben 230 milioni di euro per questo Bonus. Appena ci sarà la possibilità, per fare domanda bisognerà andare sul portale 18app ed effettuare la registrazione con le proprie credenziali Spid per poi accedere e inserire i propri dati. Quando la procedura verrà completata, arriverà una e-mail nella casella personale dell’interessato con la conferma di registrazione avvenuta con successo. Sarà poi subito accessibile il proprio portafoglio per iniziare quindi a spendere le risorse del Bonus Cultura.