I Cesaroni: come guardare di nuovo la serie completa

Le avventure della famiglia romana allargata più conosciuta d’Italia tornano ad emozionare: come guardare di nuovo I Cesaroni.

Una delle serie, andate in onda su Mediaset, che ha segnato intere generazioni. Chi di noi, vedendo la serie, non avrebbe voluto vivere in questa pazza famiglia romana? Per i maschietti, sicuramente è stato amore a prima vista con Alessandra Mastronardi. Per le femminucce, invece, Matteo Branciamore è stata una delle prima cotte.

cesaroni
La copertina della sigla de I Cesaroni (via social)

Sei stagioni che hanno permesso agli adolescenti di diverse generazioni di fare i conti con i sentimenti e le emozioni. Dall’aver visto sbocciare e maturare l’amore tra Eva e Marco che, tra mille peripezie, sono riusciti a diventare genitori.

Giulio e Lucia che incarnano un amore che non si spegne, nonostante 20 anni di lontananza. Ezio e Stefania rappresentano l’emblema di un rapporto di coppia che cerca di sopportare qualsiasi avversità. Insomma, un bel miscuglio di storie e di emozioni.

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

Come guardare la serie completa de I Cesaroni

i cesaroni
I protagonisti della bottiglieria Cesaroni (via social)

Recentemente, sul proprio sito di streaming, MediasetPlay, Mediaset ha caricato tutti gli episodi delle varie stagioni. Un modo per poter ripercorrere di nuovo tutte le vicende nelle quali abbiamo visto coinvolti i protagonisti della fiction.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> GTA 6, novità sull’uscita del gioco: c’è la possibile data

Come fare per vederla? Semplice: basta andare sul sito di MediasetPlay e digitare il nome della serie in questione nella barra di ricerca. A quel punto bisogna preparare i pop-corn e godersi lo spettacolo sul divano di casa.

LEGGI ANCHE >>> Emily in Paris, pazzesco annuncio di Netflix: decisione incredibile

Di seguito vi riproponiamo il testo integrale della sigla de I Cesaroni: attenzione che non è possibile leggerla senza cantarla!

Il testo della canzone della sigla

“Pentole e bicchieri, sono lì da ieri
Esco a far la spesa e poi ti aiuto volentieri.
Su, torna a casa dai, e per favore in fretta:
la casa a un tratto è diventata un po’ più stretta.
Sai cosa c’è, c’è una girandola che ruota intorno a me
Se non si ferma c’è un perché
Perché soffiamo insieme.
Porte sempre aperte, gente da ogni parte
Scusa, non ti sento, puoi ripetere più forte?
Mi scopri che cos’hai, hai voglia di parlare
Ma è ancora tempo di sorridere e tacere
Sai cosa c’è, c’è un mondo nuovo qui che aspetta solo noi
Adesso che ci siete voi
Sdraiato al sole con lo sguardo perso ad indagare il blu
Lo abbasso, rido e ci sei tu, in sette si sta bene
Non lo dimenticare
Da soli non si cambia mai
Sdraiato al sole con lo sguardo perso ad indagare il blu
Lo abbasso, rido e ci sei tu, in sette si sta bene
Non lo dimenticare
Da soli non si cambia mai”.