Truffa sms del buono spesa, fate molta attenzione: come accorgersene

Nuova truffa del buono spesa per gli utenti, che stanno ricevendo un SMS sospetto. Andiamo a vedere come accorgersene ed evitarla.

Truffa Sms
Nuovo raggiro tramite messaggi per gli utenti (via Screenshot)

Sono sempre tantissime le truffe presenti online. Nelle ultime ore è spuntata la truffa di fine anno che arriva tramite l’SMS. Infatti è chiamata ‘Lazio Christmas‘ che ha un target ben preciso. Quindi i malintenzionati hanno in mente un target chiarissimo, mettendo nel mirino Salute Lazio e per questo motivo è molto pericolosa. Ad annunciare il tentativo di raggiro ci hanno pensato i canali ufficiali della Polizia Postale.

Infatti la comunicazione sta raggiungendo tutti coloro che da poco hanno effettuato il vaccino all’interno dei confini della Regione. Ma la vera e propria pericolosità della frode è che proviene dagli stessi canali in cui è avvenuta la comunicazione di convocazione per il vaccino ai cittadini. Quindi la nota in arrivo contiene invece un collegamento malevolo ad un sito in cui si cercherà di sottrarre dati personali e bancari ai malcapitati di turno.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Spotify: le canzoni e gli artisti più ascoltati del 2021 in Italia

Truffa SMS, nel mirino tutti coloro che si sono vaccinati nel Lazio: i dettagli

Truffa SMS
Il raggiro di fine anno scoperto dalla Polizia Postale (Pixabay)

Sono tantissimi i cittadini del Lazio che hanno ricevuto il sorprendente messaggio del buono spesa, tramite un messaggio intitolato ‘SMS Lazio Christmas‘. Chiunque abbia cliccato sui link in allegato è potuto cadere nella trappola di alcuni pericolosi hacker. Infatti una volta aperto il collegamento, sullo smartphone si aprirà un form da compilare. Nel caso in cui avrete compilato questo form c’è il serio rischio di dare a malviventi dati personali e soprattutto i nostri conti bancari.

POTREBBE INTERESSARTI >>> TIM, Giga illimitati a Capodanno: come ottenere la super offerta

Una volta ricevuto il messaggio da ‘SMS Christmas Lazio’ la strada da scegliere per evitare la truffa è solo una. Infatti come consiglia la polizia postale bisognerà cancellare subito la nota e comunque non dargli altro seguito. Inoltre sempre le forze dell’ordine consigliano di fare da passaparola tra i contatti, in modo tale che non siano tanti i cittadini che cadranno nel raggiro. Bisogna ricoradare anche che Regione Lazio e Salute Lazio sono all’estraneo di tutto.