Formaggio ritirato dal mercato per rischio microbiologico: il marchio

Formaggio ritirato dal mercato per rischio microbiologico: il marchio. L’avviso del Ministero della Salute.

Formaggio ritirato
Formaggio ritirato dal mercato: i rischi (Pixabay)

È sempre necessario fare molta attenzione a ciò che si mette sulla propria tavola. Non sono nuovi infatti gli avvisi da parte del Ministero della Salute sul richiamo dal mercato di alimenti pericolosi per la salute. Proprio in queste ore il Ministero ha infatti pubblicato un avviso di richiamo per un prodotto commercializzato dalla nota catena di supermercati Eurospin. La data effettiva dei controlli indicata è quella del 31 dicembre 2021. Scopriamo perché il prodotto è stato ritirato dal mercato.

LEGGI ANCHE >>> Regione Campania a rischio zona gialla: le parole di De Luca

Formaggio ritirato dal mercato: rischio salmonella

Eurospin
Eurospin, la nota catena di supermercati (via social)

È stato pubblicato un nuovo richiamo sul sito Salute.gov: è stato ritirato dal commercio un lotto del Formaggio primosale di Pascoli italiani Pecoricco distribuito da Eurospin a causa di un rischio microbiologico. Il lotto di formaggio venduto dalla catena discount Eurospin Italia è un “formaggio ovicaprino canestrato primo sale con olive, rucola e peperoncino con marchio Pascoli Italiani, prodotto da Nebrolat. Il motivo del richiamo è legato alla presenza di salmonella riscontrata in un campione analizzato in autocontrollo (Eurospin Italia). Si precisa che il prodotto è stato commercializzato soltanto nei punti vendita in Sicilia e Calabria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Capodanno, proteggere cani e gatti dai botti: tutti i consigli da seguire

Il lotto di produzione è 66 33321 con scadenza 27 giugno 2022, variabile il peso dell’unità di vendita. Il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è IT W8E4K, mentre il nome del produttore è Nebrolat Soc. Coop. Agr. con sede dello stabilimento in via Ciantro – c/o Centro EMrcantine Sicilia Cap. di Milazzo a Milazzo (ME). Nelle avvertenze si invita la clientela a non consumare il prodotto del lotto ritirato ma di riportarlo presso il punto vendita Eurospin di riferimento per chiedere o la sostituzione o il rimborso.