Gmail, nuova funzione per gli utenti: cosa cambia

Rivoluzionata anche l’applicazione Gmail. Infatti è stata introdotta una nuova funzione per gli utenti che cambia tutto!

Gmail
Grandissima novità per il servizio Mail di Google (Via Screenshot)

Fino ad ora gli utenti sono riusciti a sfuggire alle ‘videochiamate’ di Gmail, ma a breve si potrà dover avere a che fare con quel tipo di avviso su smartphone. Infatti Google ha lanciato da pochissimo il supporto ufficiale alla funzionalità su Android e iOS. Ben presto le novità sono state approfondite dai portali specializzati nel settore della Tecnologia.

Infatti come si legge sui portali MSPowerUser e Wccftech e dallo stesso Blog ufficiale di Google, è in fase di rilascio una nuova feature nel contesto della chat 1:1. Inoltre questo nuovo strumento permette di avviare una chiamata o una videochiamata tramite l’app ufficiale di Gmail per dispositivi mobili. Andiamo quindi a vedere tutte le novità introdotte dal colosso del Web nelle ultime ore.

POTREBBE INTERESSARTI >>> BancoPosta, attenzione alla nuova truffa: il messaggio che svuota i conti

Gmail, arrivano le chiamate per iOS e Android: tutti i dettagli della nuova funzione

Gmail
Google lancia una nuova importante funzione per il servizio mail (Via Screenshot)

Avviare le chiamate su Gmail adesso è semplicissimo sia per gli utenti con un dispositivo iOS che per quelli Android. Infatti Google ha aggiunto gli appositi pulsanti che compaiono in alto a destra della chat. Inoltre il colosso del web ha anche messo un banner che fa capolino nella parte superiore dello schermo per mostrare all’utente che è in corso una chiamata o una videochiamata. Non mancheranno nemmeno le notifiche per le chiamate perse.

POTREBBE INTERESSARTI >>> TimVision regala Serie A e Champions League: tutti i dettagli dell’offerta

Inoltre Google è pronta a lanciare la nuova funzione in roll-out anche per gli utenti ‘comuni’, nonostante ciò l’azienda continua comunque a tutelare gli utenti del Google Workspace. Nonostante tutto il nuovo strumento potrebbe ancora non essere aggiunta al vostro dispositivo, visto che è stato rilasciato solamente lunedì 6 dicembre. Stando alla società di Mountain View inoltre l’aggiornamento potrebbe essere completato per tutti gli utenti entro 15 giorni.