De Luca, appello ai giovani: “Vaccinatevi per un anno scolastico sereno”

Vincenzo De Luca torna a parlare dei giovani nella consueta diretta del venerdì. L’argomento centrale rimane la vaccinazione.

De Luca
Il Presidente Vincenzo De Luca (via social)

Proseguono le vaccinazioni anche se con qualche rallentamento. È questa la prima notizia diffusa da Vincenzo De Luca nella consueta diretta streaming del venerdì. Il Governatore esprime la sua viva preoccupazione per l’obiettivo fissato dalla Regione, che sperava in un’accelerata nella campagna vaccinale.

Leggi anche-> Napoli, ingressi scaglionati per scuola e uffici pubblici: le novità

Invece le cose vanno diversamente: “Il rallentamento della campagna vaccinale nell’ultima settimana, con un dimezzamento delle dosi somministrate rispetto a quelle previste fanno allungare i tempi del raggiungimento dei 5 milioni di immunizzati nella nostra regione“.

De Luca si concentra sui più giovani

De Luca
Il Governatore sprona gli studenti e i genitori (via screenshot)

Rimane poi in piedi il capitolo della scuola. Da mesi l’ente regionale lavora senza sosta per un rientro sicuro tra i banchi. Molti giovani sono ancora alla prima dose, altri sono riusciti a completare la seconda. Numeri che si sommano anche al personale docente, che invece ha completato la campagna vaccinale con successo.

Leggi anche-> Vaccino Covid, ok dell’Aifa per la terza dose: da chi si inizierà

Il Presidente esprime così le sue considerazioni: “Ci sono 509mila giovani in Campania. Di questi solo il 60% ha ricevuto la prima dose: sono circa 307mila. Il 40% ha ricevuto anche la seconda inoculazione. Con uno sforzo ulteriore potremmo aprire le scuole la prossima settimana con tranquillità, visto che i docenti sono tutti vaccinati. Chiedo uno sforzo a genitori e ragazzi per vaccinarsi. Metteremo dei camper davanti alle scuole in modo da intercettare gli ultimi indecisi“.