Salerno, rissa durante la presentazione di Ribery: due arresti

A Salerno la presentazione di Franck Ribery è stata rovinata da una rissa tra tifosi. La colluttazione ha poi portato a due arresti. 

Salerno
Il francese durante la presentazione (Profilo Instagram Salernitana)

Lunedì la Salernitana ha presentato allo Stadio Arechi l’eterno campione francese Franck Ribery. Sono tantissimi i tifosi granata che sono accorsi allo stadio per assistere ai primi palleggi del campione con la maglia granata eppure sugli spalti le tensioni non sono state poche. Infatti molti dei sostenitori salernitani si sono scontrati per conquistare un posto migliore per le foto ricordo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Boscotrecase, si finge postina e truffa un’anziana: un arresto

Purtroppo dall’entusiasmo si è passati alla tensione, con diversi tifosi che si sono scontrati dando vita ad una rissa. Le colluttazioni sono sfociati in due arresti come riportato dall’agenzia Italpress. Stando ad alcune testimonianze, però, gli scontri sarebbero nati anche per contestare l’operato del Direttore Sportivo, Angelo Fabiani, mentre altri sostenitori lo difendevano. Andiamo quindi a vedere l’operazione delle forze dell’ordine.

Salerno, rissa durante la presentazione di Ribery: la ricostruzione

Salerno
Due arresti in seguito alla presentazione del francese (via Getty Images)

Sono diverse le testimonianze che hanno provato a ricostruire la rissa scoppiata allo Stadio Arechi. Al momento sono due le piste che seguono le forze dell’ordine. Infatti la prima segue la pista del posto migliore per le foto, mentre invece la seconda riguarda una contestazione dell’operato del direttore sportivo Angelo Fabiani.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Materdei, il legale del tabaccaio: “Verifiche sul suo stato mentale”

Intanto a Salerno si respira aria di grande entusiasmo per l’arrivo del francese, con alcuni tifosi dei granata che hanno dichiarato: “E’ meglio di Maradona“. I 15mila dell’Arechi hanno intonato tantissimi cori in onore del francese, che si dice carico per la nuova esperienza. Infatti l’ex Bayern Monaco ha promesso ai sostenitori granata di fare di tutto pur di conquistare la salvezza.