Campania, abbonamento studenti riconfermato: c’è una grande novità

Riconfermato l’abbonamento per gli studenti della Regione Campania: da quest’anno inoltre ci sarà una grossa novità. Scopriamo di cosa si tratta nel dettaglio.

abbonamento studenti
La riconferma della Regione Campania (via social – Sindacato studentesco universitario Napoli)

L’annuncio era nell’aria, ma oggi arriva la conferma. Luca Cascone, Presidente della IV Commissione Consiliare permanente della regione Campania, incaricato di occuparsi di Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti, ha fatto reso noto il tutto.

“Trovato l’accordo con le aziende del Trasporto Pubblico Locale (TPL) per poter confermare e rinnovare la campagna di abbonamenti gratuiti. Si tratta di un’opportunità per gli studenti per l’annualità 2021/2022″, ha spiegato il Presidente della IV Commissione Consiliare della Regione Campania. Attraverso quanto riportato dal Sindacato studentesco universitario del Dipartimento di Studi Umanistici, inoltre, si apprende di una novità introdotta per quest’anno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Campania, De Luca: “Green pass ragionevole, serve responsabilità”

Campania, la novità per l’abbonamento studenti

abbonamento studenti
EAV Circumvesuviana foto Facebook

“La novità di quest’anno riguarda proprio gli abbonamenti: non saranno solo fisici ma si potranno anche scaricare direttamente sui telefoni attraverso un’applicazione dedicata”, ha spiegato Luca Cascone. C’è, però, ancora una questione sulla quale si sta discutendo in Regione. Il Presidente della IV Commissione Consiliare, infatti, ha reso noto che “per usufruire dell’abbonamento, oltre ai consueti requisiti richiesti negli scorsi anni, stiamo valutando la possibilità di inserire il green pass obbligatorio.

LEGGI ANCHE >>> Un Posto al Sole, anticipazioni del 4 agosto: la decisione di Vittorio

Luca Cascone ha poi spiegato il suo punto di vista in merito. “Personalmente ritengo questa una valutazione di buon senso. Si tratta di una possibilità ulteriore per tutelare la salute di ragazze e ragazzi che affrontano percorrenze lunghe per raggiungere le scuole superiori e l’università”, ha detto. Infine, il Presidente della IV Commissione Consiliare ha fatto sapere che “si prevede l’avvio della campagna abbonamenti entro fine mese.