Calciomercato Napoli, colpo dalla Lazio: finalmente in azzurro!

Calciomercato Napoli, Giuntoli al lavoro: per un attaccante che va, ce n’è uno che viene. Petagna in partenza, in arrivo il colpo dalla Lazio.

Calciomercato Napoli
Immobile Caicedo (Getty Images)

A Dimaro è partita la stagione del Napoli che durante il calciomercato dovrà completare la rosa a disposizione di mister Luciano Spalletti, piazzando anche gli esuberi. Tra i possibili partenti, al momento, non troviamo solamente i big come Lorenzo Insigne e Kalidou Koulibaly, ma anche elementi che potrebbero tornare utili durante la stagione come ad esempio l’attaccante Andrea Petagna.

L’ex attaccante spallino non ha mai realmente convinto, ma i partenopei avevano intenzione di trattenerlo in vista della Coppa d’Africa. Infatti a causa della competizione, il Napoli perderà per un mese Victor Osimhen impegnato con la sua Nigeria. Si rischia quindi un’emergenza attaccanti, visto che Petagna è ricercato dall’Inter alla continua ricerca di un vice-Lukaku. Viste le insistenti voci di mercato, Cristiano Giuntoli sarebbe pronto a trattare con la Lazio per Felipe Caicedo.

POTREBBE INTERESSARTI –> Calciomercato, il PSG chiama Koulibaly: De Laurentiis ad un bivio

Calciomercato Napoli, Caicedo idea per sostituire Petagna

Calciomercato Napoli
Felipe Caicedo nel ritiro pre-stagionale con la Lazio (Getty Images)

Il profilo ideale per il Napoli per sostituire Andrea Petagna è quello di Felipe Caicedo, riferisce Tuttosport.  L’attaccante dell’Ecuador, infatti, durante le sue stagioni alla Lazio è riuscito a sostituire degnamente un bomber come Ciro Immobile, riuscendo a diventare ben presto un tassello fondamentale per l’ex mister Simone Inzaghi. Ad oggi Caicedo si sta giocando la permanenza in squadra con l’attaccante kosovaro Vedat Muriqi.

POTREBBE INTERESSARTI –> Giorgia Rossi spegne Diletta Leotta: “Non c’è paragone”

Inoltre il costo del cartellino sembrerebbe essere alla portata del Napoli. Infatti il bomber della Lazio ha un costo intorno ai 4 milioni. A far storcere il naso, però, è la carta d’identità dell’attaccante prossimo a festeggiare i 33 anni. Quindi la dirigenza partenopea potrebbe dirottare anche su un profilo più giovane. Cresce quindi l’incertezza per la prossima stagione, con la dirigenza azzurra che si muove ancora in maniera confusa sul mercato.