Tokyo 2020, primo caso Covid al villaggio olimpico: cresce la paura

A sei giorno dall’inizio delle Olimpiadi di Tokyo 2020 viene annunciato il primo caso Covid all’interno del villaggio: situazione delicata.

Tokyo 2020
Cresce la preoccupazione per le Olimpiadi di Tokyo 2020 (via Getty Images)

L’edizione delle Olimpiadi di Tokyo 2020 è senza ombra di dubbio la più travagliata della storia. Infatti l’Olimpiade nipponica è stata rimandata di un anno a causa Covid-19. Anche quest anno però rischia di non partire, tra proteste in patria ed il primo caso di positività all’interno del villaggio olimpico. Al momento, stando alle indiscrezioni, il caso di contagio non riguarderebbe però uno degli atleti in gara.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Calciomercato Napoli, Insigne via subito: distanza sul rinnovo

Per questo motivo nonostante i numerosi inconvenienti, la kermesse olimpica dovrebbe partire il prossimo 23 luglio per poi concludersi l’8 agosto. Quindi per ora non sembrerebbe esserci il pericolo di un ulteriore slittamento. Il Giappone sta cercando di mettere in sicurezza tutta Tokyo, visto che si teme la diffusione della variante Delta all’interno del paese. Andiamo quindi a vedere tutti i preparativi della metropoli per accogliere la manifestazione.

Tokyo 2020, tra sei giorni partirà l’Olimpiade: il Giappone si prepara al grande evento

Olimpiadi Tokyo 2020
Olimpiadi Tokyo 2020, manca poco (via Getty Images)

Mancano solamente sei giorni all’Olimpiade nipponica, che si aprirà con una maestosa cerimonia di apertura. Gli organizzatori dell’evento però hanno dovuto dare una notizia allarmante. Infatti come riporta l’Ansa, durante i tamponi è stato trovato un caso di Covid nel villaggio olimpico. A riferirlo ci ha pensato Masa Takaya, portavoce del comitato organizzativo delle Olimpiadi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Calciomercato Juventus, offerta folle per De Ligt: Agnelli vacilla

Al momento non si conosce il nome della persona positiva al Covid-19. Infatti l’unica notizia certa è che la positività non è di nessun atleta presente in gara. L’organizzazione ha comunicato che l’uomo già è in isolamento all’interno di un hotel. Inoltre il Comitato Olimpico ha già fatto partire il tracciamento per capire chi è stato a contatto con il positivo. Seiko Hashimoto, presidente dell’Olimpiade di Tokyo, ha affermato: “Stiamo facendo tutto il possibile per prevenire qualsiasi focolaio di Covid. Se dovessimo ritrovarci con un focolaio, ci assicureremo di avere un piano in atto per rispondere“.