WhatsApp emula l’avversario: nuove funzioni già viste altrove

WhatsApp continua a macinare utenti e consensi provando ad emulare i competitors: pronte nuove funzioni viste altrove

Whatsapp
Whatsapp è stata acquistata da Facebook nel 2014 (Getty Images)

Con di WhatsApp le altre app di messaggistica istantanea hanno subito una forte battuta d’arresto. Non fa eccezioni Snapchat, applicazione nata nel 2011 che non è mai riuscita a contrastarla pienamente. E adesso l’azienda di proprietà di Facebook sta avanzando senza sosta.

Leggi anche-> WhatsApp, ora cambia tutto: grossa novità in arrivo

L’ultima idea riguarda alcune nuove funzionalità. E’ importante infatti tenere traccia delle versioni beta, le quali nascondono nuove funzionalità. Come quelle appena diffuse dalla popolare app, che promettono di rivoluzionare l’esperienza degli utenti.

WhatsApp, quali sono le funzionalità introdotte nella Beta

WhatsApp
Grande novità per l’applicazione di messaggistica (via Screenshot)

Le nuove funzioni si chiamano Visualizza una voltaNuovo Archivio. La prima consiste in un opzione di messaggio a scomparsa specifica per immagini e video. Se si condividono file multimediali sensibili, è possibile scegliere di eliminarli automaticamente dopo che il destinatario li ha visualizzati. Non si assicura però l’affidabilità, visto che nulla può evitare di catturare un’immagine dallo schermo.

Leggi anche-> ho Mobile, pazzesche le offerte estive: info e costi

La seconda opzione cambia invece la modalità di funzionamento delle chat archiviate. In questo modo infatti le chat rimangono nell’archivio. senza ritornare in evidenza come oggi avviene. Sarà quindi possibile continuare a sfruttare tale funzione per evitare di rispondere a messaggi indesiderati. Per controllare i messaggi e le notifiche però, sarà necessario consultare manualmente l’archivio. Infine ci sono alcuni cambiamenti anche per lo stile delle notifiche. Con il nuovo look appare anche un nuovo banner di notifica, ed è possibile visualizzare e sbirciare i messaggi senza che questi vengano visualizzati. Ovviamente è anche possibile disattivare le spunte blu ma questo ha delle conseguenze sulle storie e sui messaggi. Al di fuori dei gruppi, infatti, non sarà possibile nemmeno per l’utente controllare se il messaggio è stato visualizzato. Inoltre non si vedrà il numero degli utenti che visualizza le storie.